BSB In Spagna a “tutto-test” su 5 differenti tracciati

BSB In Spagna a “tutto-test” su 5 differenti tracciati

Tra Cartagena, Almeria, Guadix, Jerez e Monteblanco tutti (o quasi) i protagonisti del BSB British Superbike in pista per preparare la stagione 2017.

British Superbike, ma per i Test invernali tutti (o quasi) gli attesi protagonisti del BSB si sono trasferiti in Spagna, palcoscenico congeniale per proseguire la marcia di avvicinamento alla stagione 2017 che scatterà il prossimo 2 aprile a Donington Park. In ben cinque differenti tracciati si sono ritrovati i top team della categoria, il tutto aspettando il primo, effettivo confronto diretto del 22 marzo proprio sul tracciato dell’East Midlands, teatro della giornata di test ufficiali MSVR.

La serie di Winter Test del BSB è iniziata il 1 marzo con gli ormai tradizionali Pro Test a Cartagena, con l’adesione di gran parte delle squadre (JG Speedfit Kawasaki, Tyco BMW, McAMS Yamaha, Moto Rapido Ducati e tante altre) che puntano in alto per la stagione 2017. Se tra sabato e domenica pioggia e vento hanno limitato le attività in pista tanto che il solo John Hopkins (Moto Rapido Ducati) è rimasto a Cartagena, i Pro Test sono andati in archivio con il 24enne Luke Mossey, pupillo di JG Speedfit Bournemouth Kawasaki, il più veloce facendo registrare in 1’32″3 il nuovo primato assoluto della pista per una Superbike.

Lo stesso Mossey si è trasferito con il team JG Speedfit Kawasaki al gran completo a Guadix per nuove prove con la presenza di Leon Haslam, vice-Campione in carica che quest’anno non vuole farsi sfuggire quel titolo sfiorato lo scorso anno al rientro nel più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta.

Taylor Mackenzie in sella alla nuova GSX-R 1000 di Bennetts Suzuki
Taylor Mackenzie in sella alla nuova GSX-R 1000 di Bennetts Suzuki

Da Cartagena ad Almeria il passo è breve invece per Bennetts Suzuki, presente con Sylvain Guintoli (per noti motivi familiari costretto al forfait per i Pro Test di Cartagena), Taylor Mackenzie e Bradley Ray (Buildbase Suzuki), trio impegnato nello sviluppo della nuova GSX-R 1000 secondo le specifiche MCE BSB. Proprio ad Almeria rivedremo in azione il team Tyco BMW con Davide Giugliano, in costante ascesa alla prima uscita pubblica ed ufficiale con la S1000RR preparata da TAS Racing, tanto da spiccare il 6° tempo nella conclusiva giornata di Test a Cartagena.

A Jerez si è registrata invece la prima presa di contatto con la Yamaha R1 del team Anvil Hire TAG Racing del (rientrante) Campione 2015 Joshua Brookes, insieme al compagno di squadra Shaun Winfield in pista tra domenica 5 e lunedì 6 marzo nonostante qualche sporadico scroscio di pioggia.

Joshua Brookes a Jerez con la Yamaha R1 del team Anvil Hire TAG Racing
Joshua Brookes a Jerez con la Yamaha R1 del team Anvil Hire TAG Racing

In questa settimana, rigorosamente a porte chiuse, ci sarà invece il battesimo delle nuove CBR 1000RR Fireblade SP2 di Honda Racing UK con Jason O’Halloran e Dan Linfoot attesi in pista a Monteblanco, affiancati anche dai portacolori di Honda Motor Europe tra Road Races e Mondiale Endurance FIM EWC.

Ed il Campione in carica nonché recordman della serie Shane Byrne? Dopo i test effettuati a inizio 2017 tra Portimao e Jerez dovrà attendere la giornata di prove MSVR a Donington Park del 22 marzo per risalire in sella alla Ducati Panigale R del Paul Bird Motorsport condotta in trionfo nella passata stagione…

Photo Courtesy OfficialBSB

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy