BSB Hawk Racing passa da BMW a Suzuki per il 2017

BSB Hawk Racing passa da BMW a Suzuki per il 2017

Hawk Racing, oggi Buildbase BMW, lascia la casa di Monaco e dal 2017 sarà il nuovo team di riferimento Suzuki al via del British Superbike.

1 Commento

La notizia, trapelata nelle ultime settimane, ha trovato in data odierna l’ufficialità. Hawk Racing, in questi ultimi anni riconosciuto sotto le insegne di Buildbase BMW Motorrad, lascia BMW assumendo il ruolo di squadra di riferimento Suzuki nel British Superbike e nelle principali corse su strada.

Sfiorato nel 2014 il titolo con Ryuichi Kiyonari, nel corso del 2016 la compagine di Stuart Hicken ha conquistato una vittoria con Richard Cooper (Gara 2 ad Oulton Park) ed il titolo nazionale Superstock 1000 con Taylor Mackenzie, senza scordarci dei pregressi risultati di rilievo al Tourist Trophy con Michael Dunlop.

Per la stagione 2017 Hawk Racing proseguirà l’impegno nel BSB con due (nuove) Suzuki GSX-R 1000 oltre che nel Pirelli National Superstock 1000 Championship con lo stesso Taylor Mackenzie (con il #1 ben in vista sul cupolino), mentre nelle corse su strada è prossimo il rinnovo proprio con Michael Dunlop.

Ancora in definizione la line-up di piloti per il British Superbike con una vasta rosa di candidati dalla quale non è escluso un nome di rilievo come Sylvain Guintoli…

Per Hawk Racing lavorare a stretto contatto con una casa è una ragione d’orgoglio“, ha ammesso Stuart Hicken. “In MotoGP Suzuki ha ottenuto risultati prestigiosi in poco tempo: pensando che la nuova GSX-R 1000 deriva proprio dalla GSX-RR MotoGP ci fa ben sperare. Siamo impazienti di iniziare e convinti di poter dire la nostra“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sbulbor - 3 settimane fa

    Suzuki in SBK subito!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy