BSB Donington, Prove Libere 3: Shane Byrne al top, stoico Glenn Irwin

BSB Donington, Prove Libere 3: Shane Byrne al top, stoico Glenn Irwin

Shane Byrne stampa il miglior tempo nelle FP3 a Donington davanti a Leon Haslam, James Ellison ed un Glenn Irwin clamorosamente tornato in sella.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Glenn Irwin

Buone notizie sul fronte del meteo da Donington Park. La pioggia, per il momento, sembra una minaccia scongiurata, lo testimoniano i conclusivi 20 minuti di prove libere pre-qualifiche andati in scena con con riferimenti cronometrici in progressivo miglioramento e, soprattutto, con pista asciutta. Aspettando le qualifiche in programma tra pochi minuti che determineranno lo schieramento di partenza di Gara 1 (anticipata ad oggi alle 17:30 italiane, Diretta TV su AutomotoTV), il BSB regala sempre storie da raccontare. In cima al monitor dei tempi spicca Shane Byrne con il crono di 1’30″239 a precedere di 67 millesimi Leon Haslam e di 0″286 James Ellison, ma quarto assoluto figura clamorosamente Glenn Irwin.

Incappato ieri in una rovinosa caduta in uscita dal tornantino Goddards, dopo una corsa in ospedale e tanta paura (“Mi sono rotto il collo“, le prime parole dell’originario di Carrickfergus), il portacolori Be Wiser PBM Ducati ha ricevuto il via libera dai medici per risalire in sella oggi e stampare un quarto tempo nelle FP3 fuori dal comune. Per il vincitore del Macau Motorcycle Grand Prix e della North West 200 (Superbike) è già un’impresa d’altri tempi, il tutto aspettando le qualifiche ufficiali dove vogliono togliersi delle soddisfazioni il rookie Gino Rea (quinto con OMG Racing Suzuki), Dan Linfoot (sesto, Honda Racing UK) con Tommy Bridewell autore del settimo crono delle terze libere con la Suzuki GSX-R 1000 preparata dall’Halsall Racing.

Da segnalare nel corso della sessione le cadute alla Craner di Tarran Mackenzie (OK, un po’ meno la sua R1…) e della wild card d’eccezione David Johnson (con la splendida S1000RR del team Gulf BMW di Shaun Muir, finito al centro medico), mentre Jake Dixon è incappato in una caduta al primo giro di pista in prossimità del Starkeys Bridge.

GARA 1 ALLE 17:30 IN DIRETTA SU AUTOMOTOTV (SKY CANALE 148)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy