BSB Donington, Prove Libere 1: Shane Byrne comanda sotto la pioggia

BSB Donington, Prove Libere 1: Shane Byrne comanda sotto la pioggia

Shane Byrne stacca tutti nella prima sessione di prove libere su pista bagnata con diverse cadute ed una bandiera rossa a 2 minuti dal termine per il volo di Glenn Irwin.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Shane Byrne leader a Donington Park

Inizio di stagione bagnato, inizio di stagione (si auspica…) fortunato per il Bennetts BSB. L’incessante pioggia della nottata ha reso insidioso e problematico per i piloti affrontare l’inaugurale sessione di prove libere a Donington Park, 45 minuti dove il “Re” della serie Shane Byrne ha fatto la differenza in condizioni di scarsa aderenza. Trovatosi pronti-via completamente a suo agio su pista bagnata in sella alla Panigale R #67 di Be Wiser PBM Ducati, Shakey in 1’50″317 ha fatto il vuoto lasciando a 1″4 la rivelazione del 2017 Jake Dixon (riconfermatissimo in Lee Hardy Racing Kawasaki), a 1″8 il rookie Kyle Ryde (CF Motorsport Yamaha), il tutto prima dalla conclusione anticipata delle ostilità a 2 minuti dal termine con l’esposizione della bandiera rossa.

Già, perché al box PBM Ducati è stato un turno dolce-amaro: la soddisfazione per la competitività mostrata (non che ci fossero dubbi…) di Shane Byrne, l’apprensione per quanto successo a Glenn Irwin, caduto verso la conclusione delle FP1 al tornantino Goddards e trasportato al centro medico per tutti gli accertamenti del caso. Speranzosi di assistere ad un progressivo miglioramento delle condizioni meteorologiche per il prosieguo di questo Bank Holiday Weekend che inaugura la stagione 2018 con le due gare in programma lunedì alle 14:30 e 17:30 italiane (diretta TV su AutomotoTV, canale 148 di Sky), la graduatoria dei tempi delle FP1 presenta in piena top-5 anche Joshua Brookes (passato in McAMS Yamaha, il primo a scendere in pista) con Leon Haslam quinto e reduce da una probante sessione di Test a Motegi con la Kawasaki Ninja ZX-10RR della 8 ore di Suzuka.

Scorrendo una classifica a grandi linee poco indicativa in merito ai valori in campo, lo sfortunato Glenn Irwin è sesto a precedere l’altro deb Gino Rea (OMG Racing Suzuki), Jakub Smrz (PR Racing BMW), Danny Buchan (di ritorno con FS-3 Kawasaki) e Michael Laverty (Tyco BMW) a completare la top-10. Oltre a Irwin, a terra senza conseguenze nell’arco della sessione Peter Hickman e la wild card d’eccezione William Dunlop al tornantino Melbourne, caduta anche per il bi-Campione Superstock 1000 FIM Cup Sylvain Barrier in prossimità della Fogarty Esses. Nel pomeriggio, alle 15:40 locali (le 16:40 italiane), via alle FP2.

2018 Bennetts British Superbike Championship
Donington Park
Classifica Prove Libere 1

01- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 1’50.317
02- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR – + 1.437
03- Kyle Ryde – CF Motorsport Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.857
04- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.674
05- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.888
06- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 3.317
07- Gino Rea – OMG Racing UK LTD – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.312
08- Jakub Smrz – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 4.912
09- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 5.225
10- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 5.550
11- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.590
12- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 5.622
13- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.653
14- David Johnson – Gulf BMW – BMW S1000RR – + 5.679
15- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 5.936
16- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 6.320
17- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 6.333
18- Tommy Bridewell – Movuno.com Halsall Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.921
19- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 7.694
20- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 8.307
21- Connor Cummins – Padgetts Racing – Honda CBR 1000RR – + 8.704
22- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 10.295
23- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 10.437
24- Mason Law – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 11.116
25- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 14.239
26- Taylor Mackenzie – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 15.072
27- Dean Harrison – Silicone Engineering – Kawasaki ZX-10RR – + 16.858
28- Carl Phillips – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 20.429
29- William Dunlop – Temple Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 21.737

GLI ORARI DELLE DIRETTE TV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy