BSB Donington Park, Gara 2: Doppietta di Bradley Ray

BSB Donington Park, Gara 2: Doppietta di Bradley Ray

Dopo il trionfo in Gara 1, Bradley Ray domina la seconda gara del BSB a Donington Park e vince davanti a Leon Haslam e Dan Linfoot. 5° Shane Byrne.

di Alessandro Palma

Oops, I did it again…Questa frase, celebre grazie a una canzone di Britney Spears, potrebbe descrivere quanto successo nella seconda delle due gare del British Superbike a Donington Park. Dopo la pazzesca vittoria di Gara 1, infatti, Bradley Ray ha dominato Gara 2 dal primo all’ultimo giro senza mai cedere, arrivando così a conquistare una fantastica doppietta. Il 20enne del team Buildbase Suzuki ha preceduto sul traguardo Leon Haslam e Dan Linfoot, mentre il Campione BSB in carica Shane Byrne ha tagliato il traguardo in quinta posizione.

LA PARTENZA – Con la pista sempre più asciutta dopo la pioggia, molti piloti si sono presentati al via con gomme slick. Alla partenza Bradley Ray ha mantenuto la prima posizione scattando molto bene, mentre dietro di lui Dan Linfoot si è portato in seconda posizione scavalcando Shane Byrne e Glenn Irwin, successivamente passati anche da Leon Haslam. Ray, Linfoot e Haslam hanno poi staccato gli inseguitori e il vincitore di Gara 1 ha preso il largo sui suoi inseguitori a suon di giri veloci.

HASLAM CI PROVA, MA… – All’ottavo dei 18 giri previsti, Leon Haslam si è preso la seconda posizione scavalcando Linfoot alle Fogarty Esses e ha poi cercato di recuperare terreno su Ray, che ha però mantenuto la testa della gara senza commettere errori. Il 20enne del team Buildbase Suzuki ha così conquistato la vittoria in Gara 2 davanti a “Pocket Rocket” e Linfoot, a coronamento di un weekend davvero da incorniciare.

BYRNE 5° – Dietro al trio di testa, Danny Buchan è stato protagonista di una grande rimonta fino alla quarta posizione, conquistata scavalcando Byrne dopo pochi giri e mantenuta fino alla fine respingendo gli attacchi di “Shakey”. Dietro di loro una grande battaglia ha coinvolto piloti come Christian Iddon, Glenn Irwin, Luke Mossey, Jason O’Halloran e Michael Laverty, che hanno tagliato il traguardo in quest’ordine nelle posizioni dalla sesta alla decima. Queste sono anche le posizioni che si sono giocati James Ellison e Peter Hickman, finiti però a terra nella seconda metà di gara.

BSB Donington Gara 1 Differita TV (completa) commento Alessio Palma

BSB Donington Gara 1 La cronaca 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy