BSB Brands Hatch: Super Finale davanti ad un pubblico delle grandi occasioni

BSB Brands Hatch: Super Finale davanti ad un pubblico delle grandi occasioni

Leon Haslam vs Jake Dixon per il titolo, attesi 50.000 spettatori: tra sabato e domenica 3 gare da non perdere a Brands Hatch per la finale del BSB 2018.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Il BSB di scena a Brands Hatch

Brands Hatch è sempre speciale. Lo dice la storia, lo riaffermano i numeri in termini di adesione del pubblico emersi in questi anni. Come “Super Finale” il BSB British Superbike non poteva trovare una location migliore del tracciato londinese, palcoscenico di prim’ordine per eleggere vincitori e vinti di una stagione 2018 che ha ancora molto da scrivere.

PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI – Di sicuro tra sabato 13 e domenica 14 ottobre a Brands Hatch vedremo tribune stracolme di pubblico. Il record di 58.000 spettatori dello scorso anno difficilmente sarà raggiunto, ma i numeri non si discosteranno intorno le 50.000 presenze nella sola giornata di domenica. La passione del pubblico britannico sarà la cornice d’eccezione di un weekend che riafferma sempre lo stato di salute del BSB, doveroso ricordarlo pur sempre un campionato di connotazione nazionale, ma di respiro internazionale.

HASLAM VS DIXON – Le tre gare in programma (1 sabato, 2 domenica) incoroneranno il pilota che succederà nell’albo d’oro allo sfortunatissimo Shane Byrne. Forte di 61 punti di vantaggio (e più 75 in palio), Leon Haslam ha una concreta chance di suggellare un 2018 da incorniciare chiudendo i giochi già al termine di Gara 1 in programma sabato alle 17:00 italiane (diretta TV esclusiva su AutomotoTV, Sky canale 228). Jake Dixon, così come Pocket Rocket al suo ultimo weekend in carriera nel BSB, sarà chiamato ad una missione quasi impossibile, ma ha garantito che fino a quando non sarà la matematica a condannarlo, lui ci proverà…

ARBITRI DELLA SFIDA – Senza Shane Byrne, effettivo “Re” di Brands Hatch, non mancheranno potenziali arbitri di questo confronto per il titolo. Da un Josh Brookes mattatore dell’evento estivo su questo tracciato, passando a Glenn Irwin motivato a chiuder al meglio la triennale parentesi in PBM Ducati. Nel lotto degli attesi protagonisti non mancheranno Peter Hickman e Bradley Ray, ma anche i piloti in lizza per la Riders’ Cup: da Jason O’Halloran a Tommy Bridewell passando per Christian Iddon, Danny Buchan e da un Tarran Mackenzie dalle quotazioni in rialzo (3 podi nelle ultime 8 gare).

RICCO PROGRAMMA DI CONTORNO – Parallelamente alle tre manche del BSB, a Brands Hatch si confronteranno anche i protagonisti delle cosiddette “classi di contorno”, Superstock 1000 britannica compresa con i nostri Claudio Corti e Kevin Manfredi al via. Domenica, al termine di Gara 3 in programma alle 17:00 italiane, grande festa con la proclamazione dei Campioni 2018: davanti ad un pubblico così, sarà ancora più bello…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy