BSB Brands Hatch, Prove 1-2: Shane Byrne davanti a tutti

BSB Brands Hatch, Prove 1-2: Shane Byrne davanti a tutti

A Brands Hatch il round conclusivo del BSB 2017 si apre con Shane Byrne davanti a tutti nelle prove libere del venerdì. 3° il leader del campionato Leon Haslam.

Commenta per primo!

A Brands Hatch si sono svolte le prime due sessioni di prove libere dell’ultimo round stagionale del British Superbike e il miglior tempo è stato fatto segnare nel finale delle FP2 da Shane Byrne. “Shakey”, che a Brands Hatch ha vinto entrambe le gare svoltesi lo scorso luglio, è in lotta con Leon Haslam e Josh Brookes per la conquista di quello che sarebbe il suo sesto titolo nel BSB e in sella alla Ducati Panigale del team PBM Be Wiser. In questo venerdì ha fatto segnare nelle FP2 un 1’25.245 che lo ha proiettato in testa alla classifica e gli ha permesso di battere un redivivo Michael Laverty (Yamaha McAMS, 1’25.365). Ricordiamo che Byrne è terzo in classifica a quota 579 punti contro i 580 di Brookes e i 612 del leader Haslam.

Dietro ai primi due terzo posto col tempo di 1’25.392 proprio per Leon Haslam, affiancato per l’occasione dall’elettronico di Jonathan Rea Paolo Marchetti. Ha invece chiuso sesto girando in 1’25.542 Brookes, ultimo di un sestetto di piloti racchiusi in meno di tre decimi che comprende anche John Hopkins (4°, 1’25.524) e Christian Iddon (5°, 1’25.535). Da segnalare che Iddon guida la classifica della Riders Cup (il “premio di consolazione” per i piloti non ammessi allo Showdown) con 187 punti e sole due lunghezze di vantaggio su James Ellison e sette su Luke Mossey. Ellison e Mossey hanno chiuso le FP2 e il venerdì di prove all’11° e al 16° posto.

Detto dei primi sei, la top 10 è chiusa da Dan Linfoot, Sylvain Guintoli, Jason O’Halloran (ammesso allo Showdown, ma matematicamente fuori dalla lotta per il titolo) e il compagno di squadra di Byrne Glenn Irwin. Fuori dai primi dieci posti gli altri due piloti dello Showdown: Jake Dixon ha chiuso il venerdì al 12° posto dopo essere stato anche protagonista di una caduta senza conseguenze alla Hawthorn Bend (che ha anche portato alla temporanea interruzione delle FP2 con bandiera rossa), mentre Peter Hickman ha fatto segnare solo il 14° tempo.

Da segnalare il 24° posto di Kyle Ryde, al debutto nel British Superbike con la Kawasaki del team Quattro Plant FS-3 dopo l’infelice parentesi nel Mondiale Supersport col team Puccetti Racing. Sabato 14 ottobre, all 17:00 italiane, la prima delle tre sfide del week end. Quelle di domenica (13:45 e 17:00 italiane) saranno trasmesse in diretta da Eurosport2, telecronaca di Alessio Piana.

VIDEO Ecco come guidano gli assi BSB a Brands Hatch

BSB La Superfinale: la situazione di classifica

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy