BSB Brands Hatch Indy, Prove 3: Shane Byrne avvicina il record

BSB Brands Hatch Indy, Prove 3: Shane Byrne avvicina il record

Nelle terze libere Shane Byrne viaggia in linea con il primato sul giro in gara del circuito Indy, alle sue spalle Iddon, Irwin, Haslam ed il capoclassifica Bradley Ray.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Shane Byrne velocissimo a Brands Hatch Indy

Il circuito “Indy” di Brands Hatch ha visto Shane Byrne vincere 7 gare con 2 doppiette (2008 e 2014), conquistare finora complessivamente 13 podi, rendendosi nel 2016 artefice in Gara 2 della prima, storica affermazione della Ducati Panigale nel BSB. Per quanto “porzione” del circuito GP dove ha fatto man bassa di successi in carriera, Shakey si trova benissimo anche sul “budello” da 1.944 metri come testimonia il magistrale crono di 45″213 siglato nella conclusiva sessione di prove libere pre-qualifiche. Ad un soffio dal primato sul giro in gara siglato nel 2015 da James Ellison in 45″212, il 6 volte Campione BSB ha lavorato bene in un turno mitigato dal sole dove ha rifilato distacchi, considerato il layout del circuito Indy, consistenti ai suoi più diretti inseguitori: 2 decimi a Christian Iddon, Glenn Irwin e Leon Haslam, con quest’ordine alle sue spalle.

Un brillante avvio di giornata per Byrne, in decisa risalita per Bradley Ray che dopo un anonimo venerdì (17°) chiude 5° le FP3 con il medesimo crono di 45″489 siglato anche da Michael Laverty con l’altra Buildbase Suzuki condotta da Richard Cooper a seguire. Nella top-10 spazio anche per l’unica Honda condotta da Jason O’Halloran e le due R1 di punta affidate a James Ellison (Anvil Hire TAG Racing) e Joshua Brookes (McAMS Yamaha), con il decimo crono in crescita su di un tracciato dove non ha mai vinto in carriera.

Aspettando le qualifiche ufficiali in programma questo pomeriggio che determineranno lo schieramento di partenza di Gara 1, da segnalare le cadute di Taylor Mackenzie alla Graham Hill Bend e di Sylvain Barrier, finito nuovamente a terra alla Clearways. L’esordio nel Bennetts BSB per il due volte Campione Superstock 1000 FIM Cup è davvero tutto in salita…

Dan Linfoot finisce all'Ospedale
Dan Linfoot finisce all’Ospedale
DAN LINFOOT KO – Non sarà al via delle due gare e, con ogni probabilità, sarà costretto ad un prolungato stop Dan Linfoot. Il pilota Honda Racing UK, con i 29 punti totalizzati a Donington Park resosi protagonista del suo miglior inizio di stagione dal 2015 a questa parte, in seguito alla rovinosa caduta alla Graham Hill Bend nel corso delle seconde libere ha rimediato la frattura della vertebra C6. Tuttora al Princess Royal University Hospital, Linfoot resterà in osservazione nelle prossime ore, anche se questa frattura alla base del collo non sembra destare particolari preoccupazioni per il futuro: dopo un periodo di stop tornerà regolarmente in sella alla propria Fireblade SP2.

2018 Bennetts British Superbike Championship
Brands Hatch Indy
Classifica Prove Libere 3

01- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 45.213
02- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.222
03- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.229
04- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.266
05- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.276
06- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.276
07- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.286
08- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.315
09- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.323
10- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.363
11- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.412
12- Tommy Bridewell – Movuno.com Halsall Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.471
13- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.491
14- Jakub Smrz – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 0.534
15- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR – + 0.539
16- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.612
17- Gino Rea – OMG Racing UK LTD – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.772
18- Kyle Ryde – CF Motorsport Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.794
19- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.847
20- Mason Law – Team WD-40 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.973
21- Taylor Mackenzie – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 1.012
22- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.727
23- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.766
24- Carl Phillips – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.173

Gli orari delle Dirette TV su AutomotoTV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy