British Talent Cup: Rory Skinner è il Campione 2018

British Talent Cup: Rory Skinner è il Campione 2018

Rory Skinner è il primo campione British Talent Cup, grazie ad un doppio secondo posto dietro ai vincitori Max Cook (Gara 1) e Thomas Strudwick (Gara 2).

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia è andato in scena l’ultimo doppio round della stagione inaugurale della British Talent Cup, un appuntamento particolarmente incidentato per via del maltempo ma nel corso del quale non sono comunque mancate le battaglie, trattandosi del finale per l’assegnazione del titolo. Il vincitore 2018 è Rory Skinner, che ha saputo approfittare al meglio dello zero del maggior rivale e poleman Thomas Strudwick in Gara 1 chiudendo secondo dietro al vincitore Max Cook, risultato poi ripetuto anche in Gara 2 dietro proprio al pilota numero 8.

I tre piloti protagonisti del 2018: il campione Skinner al centro, Strudwick a sinistra e Cook a destra.
I tre piloti protagonisti del 2018: il campione Skinner al centro, Strudwick a sinistra e Cook a destra.

La pioggia, come detto, è stata una costante in questo fine settimana anche per i giovanissimi piloti britannici, in pista per l’ultima tappa della stagione in contemporanea con il Gran Premio finale del Motomondiale. Gara 1, che ha avuto luogo venerdì, si è chiusa con una grande vittoria di Max Cook, che ha recuperato di forza dopo una brutta partenza e ha tagliato il traguardo con oltre quattro secondi di vantaggio sul leader in campionato Skinner, diventandone così il principale rivale grazie alla caduta di Strudwick. Joshua Whatley completa il podio in questa gara, seguito da Cameron Horsman e Jack Nixon a chiudere la top 5. Franco Bourne, più staccato, è sesto davanti a Brian Hart, con Jonathan Campbell, Harvey Claridge e Charlie Farrer (caduto e ripartito) in top ten. Questi gli unici piloti a referto, mentre tutti gli altri hanno chiuso anzitempo la competizione per incidenti.

Le condizioni della pista (asciutto) cambiano in Gara 2, con la battaglia finale ben più intensa, in particolare tra Thomas Strudwick e Rory Skinner, con solo la linea del traguardo a decretare il vincitore, vale a dire il primo, scattato dalla pole position e determinato a rifarsi dell’errore in Gara 1 con una gran performance. Allo scozzese però basta il secondo posto per poter diventare così il primo campione British Talent Cup, mentre Max Cook completa il podio dopo essere riuscito ad imporsi su Brian Hart e Fenton Seabright. Cameron Horsman è sesto davanti a Scott Ogden, Jack Nixon e Jack Hart, mentre Joshua Whatley, più in difficoltà in queste condizioni, chiude fuori dai primi 10.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy