British Talent Cup, Assen, Gara 2: Max Cook vince uno spettacolare duello con Skinner

British Talent Cup, Assen, Gara 2: Max Cook vince uno spettacolare duello con Skinner

Bastano appena 5 millesimi a Max Cook per cogliere il successo dopo un gran duello con Rory Skinner. Thomas Strudwick completa il podio.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il Dutch TT Circuit Assen si conferma un circuito sul quale si realizzano competizioni spettacolari: è così anche per Gara 2 della British Talent Cup, con Max Cook e Rory Skinner grandi protagonisti fino alla bandiera a scacchi. Sarà il primo ad avere la meglio sullo scozzese, con un divario di una manciata di millesimi, mentre completa il podio Thomas Strudwick, autore di una gara in solitaria. Si tornerà in pista per l’atto finale della stagione, di scena dal 16 al 18 novembre al Circuito Ricardo Tormo.

Scattato dalla pole position, Skinner è stato protagonista dello scatto migliore, seguito a ruota da Strudwick che cerca subito di insidiarlo, senza successo. In terza piazza c’è Cook, con Brian Hart a fargli compagnia, anche se inizialmente sono tutti molto vicini. All’inizio del secondo giro, Cook prende l’iniziativa ed attacca lo scozzese al comando, con Strudwick in terza posizione: i tre piloti iniziano piano piano ad accumulare sempre più margine tra loro e gli inseguitori, capitanati in seguito da Storm Stacey.

Non rimane a lungo un terzetto al comando, perché lentamente Cook e Skinner iniziano a lasciarsi alle spalle Strudwick e da quel momento inizierà una battaglia serrata per la vittoria tra questi due giovani protagonisti della gara. L’azione si concluderà solo alla bandiera a scacchi, quando Cook riesce ad avere lo spunto migliore ed a tagliare il traguardo con un margine di soli 5 millesimi su Skinner. Lo scozzese incrementa così il vantaggio in classifica generale su Strudwick, terzo al traguardo dopo una gara in solitaria.

La lotta però non è mancata nemmeno dietro ai tre piloti sul podio: alla fine Cameron Horsman, caduto nel corso di Gara 1, riesce a rifarsi, tagliando il traguardo in quarta piazza davanti a Storm Stacey ed a Jack Nixon, mentre Jamie Davis è settimo, seguito da Brian Hart e Fenton Seabright. Completa la top ten Charlie Farrer, capace di avere la meglio su Charlie Atkins e Scott Swann, staccati davvero di pochissimo, a indicare come sia stata davvero una lotta serrata fino alla linea del traguardo.

La classifica generale ora ci dice che Rory Skinner si mantiene al comando con 155 punti, 12 in più di Thomas Strudwick, mentre Max Cook occupa la terza piazza a 29 lunghezze dal leader. Uno di questi tre piloti sarà il primo campione della British Talent Cup e, come detto all’inizio, manca un solo appuntamento per questa prima stagione di questa neonata competizione: i giovani talenti si sfideranno al Circuito Ricardo Tormo di Valencia, in concomitanza con il Gran Premio conclusivo del Motomondiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy