Bol d’Or Special Team Ducati al via per il bis nella Supertwin

Bol d’Or Special Team Ducati al via per il bis nella Supertwin

Dopo il trionfo alla 24 ore di Le Mans, lo Special Team Ducati punta a ripetersi al Bol d’Or con una 1299 Panigale affidata a Jacopo Zizza, Mika Giron, Lionel Ancelin e Gregory Monaya.

Nel panorama delle competizioni motociclistiche di durata una squadra italiana, lo scorso mese di aprile alla 24 Heures Moto di Le Mans, ha raggiunto un prestigioso traguardo, con l’obiettivo di ripetersi tra pochi giorni al Bol d’Or. Lo Special Team Ducati by Z Racing, compagine capitanata da Jacopo Zizza, sarà regolarmente presente all’atto inaugurale del Mondiale Endurance FIM EWC 2017/2018 in programma il 16-17 settembre prossimi al Circuit Paul Ricard di Le Castellet dando nuovamente l’assalto alla Supertwin , classe riservata alle migliori bicilindriche del mercato con una 1299 Panigale S opportunamente ed ulteriormente sviluppata nei mesi scorsi.

Riconoscibile per l’inconfondibile livrea che mostra l’abbinamento cronomatico giallo-blu, la Panigale #81 dello Special Team Ducati vedrà ai nastri di partenza un equipaggio rinnovato, unito nella causa e nell’intento di veicolare un messaggio positivo come accaduto a Le Mans, con l’affermazione nella classe Supertwin e la partecipazione di Daniele Barbero e Margaux Wanham, rispettivamente il primo pilota disabile e la prima donna a vincere la categoria di una competizione mondiale non dedicata.

La 1299 Panigale S dello Special Team Ducati
La 1299 Panigale S dello Special Team Ducati
Un successo che ha garantito alla squadra il supporto diretto, sotto il profilo tecnico, da parte della Ducati stessa mostratasi interessata alle attività sportive dello “Special Team”. Per il Bol d’Or l’equipaggio #81, seguito dallo staff tecnico composto dai ragazzi dell’Officina Motociclignoranti di Tradate, sarà formato dai francesi Mika Giron e Lionel Ancelin, lo svizzero Gregory Monaya più chiaramente Jacopo Zizza, dal 2006 pilota di Endurance e commentatore televisiva della specialità su Eurosport. La squadra ha già percorso i primi chilometri del Circuit Paul Ricard nei Pré-Test ufficiali del 29-30 agosto scorsi facendo registrare tempi di tutto rispetto ed un potenziale velocistico non indifferente, testimoniato dai 301 km/h (senza scie) fatti registrare al lungo rettifilo del Mistral.

Per l’evento che aprirà la stagione del FIM EWC 2017/2018 lo Special Team Ducati by Z Racing potrà contare sul supporto tecnico diretto di Ducati Motor Holding per la preparazione del mezzo tramite le officine di Ducati Varese, Syneco per i lubrificanti e Chiaravalli Motorcycle Division per l’area meccanica. Partner tecnici SC Project (che ha realizzato uno scarico esclusivo per le competizioni di durata), Nova STM (frizioni antisaltellamento), Sprint Filter, Rapid Bike e Mupo per l’overall elettronico e bike performance. Beta Utensili rimane il prezioso partner tecnico per l’area Tools e appareal insieme a Tuttomoto Varese ed Effeciemme di Carnago, importante supporto per il Team.

Da rimarcare la collaborazione tra lo Special Team Ducati ed il progetto Equality per la formazione giovanile: distribuiti fra reparto tecnico, hospitality e staff ci saranno i ragazzi in Stage dalle scuole professionali (sostenuti ovviamente dal personale esperto e dal management del Team). Questo nell’ottica di supportare e dare impulso alla formazione lavorativa giovanile e sostenere il territorio e la propria valorizzazione con Varese Terra di Moto e la Provincia di Varese.

24h Le Mans Special Team Ducati, una vittoria (e storia) “speciale” nella Supertwin

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy