Asia Talent Cup: conclusi i test a Sepang

Asia Talent Cup: conclusi i test a Sepang

I giovani talenti della Shell Advance Asia Talent Cup hanno portato a termine una due giorni di Test al Sepang International Circuit

Al Sepang International Circuit è scattata la terza stagione di attività della Shell Advance Asia Talent Cup, monomarca su base Honda NSF250R promosso da Dorna Sports e HRC volto a scoprire e valorizzare i giovani talenti emergenti del motociclismo asiatico e oceanico. La due-giorni di attività tenutasi martedì 9 e mercoledì 10 febbraio ha permesso alle promesse da 12 a 18 anni di età di conoscere le specifiche delle Honda NSF250R e, per 15 di loro, scoprire per la prima volte le caratteristiche del circuito malese.

Seguiti passo-dopo-passo da Alberto Puig (“coach” della serie per conto di HRC), ciascun pilota nelle numerose sessioni di prove in pista ha potuto percorrere non meno di 50 giri a giorno a velocità controllata, cercando di ampliare il proprio bagaglio di esperienze e, ove possibile, non commettere errori.

Senza l’assillo del cronometro i nuovi talenti del motociclismo asiatico si sono così preparati all’esordio stagionale previsto il 12-13 marzo prossimi al Chang International Circuit di Buriram (Thailandia) in concomitanza con il World Superbike.

Tutti i piloti della Asia Talent Cup 2016

Quando si parla di giovani piloti non si può mai essere pienamente soddisfatti perchè c’è sempre del margine di miglioramento“, ha ammesso Alberto Puig. “Fortunatamente in questi due giorni di test le condizioni climatiche ci sono state d’aiuto, così i piloti hanno potuto compiere molti giri e provare una simulazione di gara. C’erano tanti giovanissimi al loro esordio con queste moto, pertanto non sono mancate diverse problematiche, ma in questi casi è normale. La buona notizia è che i debuttanti hanno mostrato dei convincenti progressi dal primo al secondo giorno di prove, pertanto hanno tutte le prerogative per crescere ulteriormente nel corso di tutta la stagione 2016“.

In questa due giorni di prove il più veloce è stato il diciassettenne thailandese Somkiat Chantra, autore del best lap in 2’17″901, atteso protagonista della stagione 2016 dopo l’esperienza dello scorso anno suggellata da una splendida vittoria all’esordio in casa proprio a Buriram.

I piloti confermati al via della Shell Advance Asia Talent Cup 2016

2- Kazuki Masaki (Giappone)
3- Can Oncu (Turchia)
4- Gerry Salim (Indonesia)
5- Yuki Kunii (Giappone)
6- Irfan Ardiansyah (Indonesia)
7- Deniz Oncu (Turchia)
9- Ai Ogura (Giappone)
10- Dwiki Hardhiana Suparta (Indonesia)
11- Muhammad Izam Ikmal (Malesia)
12- Ryusei Yamanaka (Giappone)
13- Faldhan Novayaser Mardani (Indonesia)
14- Bahattin Sofuoglu (Turchia)
15- Shogo Kawasaki (Giappone)
17- Alif Akbar Utama (Indonesia)
18- Somkiat Chantra (Thailandia)
19- Riku Sugawara (Giappone)
21- Basyiruddin Samhan Mashuri (Indonesia)
22- Ahamed Kadai Yaseen (India)
23- Andi Izdihar (Indonesia)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy