ASBK Wakefield Superpole: Troy Herfoss da record

ASBK Wakefield Superpole: Troy Herfoss da record

Troy Herfoss con la CBR del Team Honda Racing si assicura la prima pole 2016 nell’ASBK davanti al trio Yamaha, quinto Mike Jones, sesto al debutto Anthony West.

Il Wakefield Park Raceway situato nel New South Wales è il suo circuito di casa e ne ha finora dato prova per tutto l’arco del weekend. Leader delle prove libere, ad un soffio dal primato nel corso delle qualifiche ufficiali, senza rivali in Superpole: con questo ruolino di marcia e con il nuovo record del tracciato in 57″350 Troy Herfoss si è garantito la prima pole stagionale nell’Australian Superbike, serie giunta al secondo round dopo l’inaugurale appuntamento disputatosi a Phillip Island lo scorso mese di febbraio in concomitanza con il Mondiale di categoria. Ai comandi della prima Honda CBR 1000RR Fireblade SP del Team Honda Racing, compagine di Paul Free che rappresenta Honda Australia nella serie, l’ex stella dell’AMA Supermoto e Campione ASC in carica ha sfruttato al meglio le peculiarità della moto e le specifiche Pirelli per conquistare una pole già pietra miliare dell’ASBK a Wakefield: battuto infatti il record di 57″877 conseguito lo scorso anno da Wayne Maxwell (oggi 2°) nell’Australasian Superbike, serie rivale all’ASBK.

Un gran giro da parte del pilota dai trascorsi europei tra IDM e BSB, in un sol colpo in grado di fronteggiare la concorrenza dell’armata di Yamaha Motor Australia. Secondo scontando 294 millesimi in Superpole dopo il miglior tempo di 57″513 siglato nelle qualifiche ufficiali, Wayne Maxwell si è dovuto accontentare di capitanare il trio YRT a precedere il capoclassifica di campionato Glenn Allerton (3° a 411 millesimi dalla pole, reduce da 3-vittorie-su-3 a Phillip Island) e Cru Halliday, quarto a 1/2 secondo dall’alfiere Honda. In seconda fila ci sarà spazio anche per Mike Jones con la Panigale del team DesmoSport Ducati di Troy Bayliss, quest’ultimo tornato in sella ieri per qualche giro d’esibizione.

Secondo tempo per Wayne Maxwell
Secondo tempo per Wayne Maxwell

Completa il novero dei sei piloti ammessi alla Superpole Anthony West, convocato all’ultim’ora dal Team Honda Racing in sostituzione dell’infortunato Jamie Stauffer (frattura della vertebra T12). L’ex pilota Kawasaki MotoGP con due vittorie mondiali all’attivo tra 250cc e Moto2, assente da campionati australiani addirittura dal 1998, ha provato soltanto nelle prime prove libere la Fireblade riuscendo a qualificarsi per la Superpole a scapito del vice-Campione in carica Daniel Falzon (JD Racing Yamaha, 7° in griglia), determinato ad uscir fuori sulla distanza di gara come già accaduto nella strepitosa wild card nel Mondiale Supersport a Phillip Island lo scorso mese di febbraio. Domani, alle 11:55 e 15:25 locali (le 1:55 e 5:25 italiane), il via delle due gare da disputarsi ciascuna sulla distanza di 16 tornate del Wakefield Park Raceway.

Yamaha Motor Finance Australian Superbike Championship presented by Motul Pirelli 2016
Wakefield Park Raceway
Classifica Superpole

01- Troy Herfoss – Crankt Protein Honda Racing – Honda CBR 1000RR – 57.350
02- Wayne Maxwell – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.294
03- Glenn Allerton – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.411
04- Cru Halliday – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.570
05- Mike Jones – DesmoSport Ducati – Ducati Panigale – + 0.706
06- Anthony West – Crankt Protein Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.045

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy