ASBK Sydney Superpole: Wayne Maxwell davanti a tutti

ASBK Sydney Superpole: Wayne Maxwell davanti a tutti

Seconda pole position stagionale in tre round per Wayne Maxwell davanti a Glenn Allerton e Mike Jones, quarto il capoclassifica Troy Herfoss.

Trascorso meno di un mese dal secondo round disputatosi al Wakefield Park Raceway, i protagonisti dell’Australian Superbike sono tornati in azione al Sydney Motorsport Park (precedentemente riconosciuto con la denominazione più comune di Easter Creek) per il terzo weekend di gara della stagione 2016 con il pronostico ampiamente rispettato nel corso delle qualifiche ufficiali e Superpole. Wayne Maxwell, già poleman a Phillip Island, si è assicurato la seconda pole position in tre round con la R1 #47 di Yamaha Motor Australia a precedere il compagno di squadra Glenn Allerton e Mike Jones (Panigale del Team DesmoSport Ducati di Troy Bayliss), quarto il capoclassifica di campionato Troy Herfoss con la prima delle due Fireblade schierate dal Team Honda Racing.

Reduce dall’affermazione di Gara 2 conseguita al Wakefield Park, l’originario dello stato di Victoria presentato sull’ex tracciato di Eastern Creek con propositi ambiziosi ribaditi dal miglior tempo nel doppio turno di qualifiche ufficiali (1’30″503 nella prima sessione, 1’30″293 nella seconda), ma soprattutto da una superlativa Superpole in 1’29″905 ad un soffio dal record 2013 siglato da Robert Bugden in 1’29″842. Un gran bel giro per il Campione 2013 dell’Australian Superbike che ha regolato di 3/10 il teammate, due volte Campione ASBK e mattatore di Phillip Island Glenn Allerton, secondo a completare l’1-2 firmato Yamaha Racing Team davanti alla Ducati Panigale di Mike Jones, terzo dopo il traumatico fine settimana vissuto a Wakefield.

Il pupillo di Troy Bayliss ha contenuto a 0″444 il gap dalla vetta, pur sempre meglio rispetto all’altra R1 di Yamaha Motor Australia condotta da Cru Halliday (5°) e a Daniel Falzon (fermatosi nella Superpole per un inconveniente) oltre che Troy Herfoss, quarto su Honda Fireblade e chiamato domani ad una vera impresa per restare al comando della classifica di campionato considerati i soli 2 punti di vantaggio rispetto ad Allerton, 15 nei confronti di Maxwell. Chi ha mancato l’approdo alla Superpole è stato invece Matt Walters (7° su Kawasaki Rover Coaches) ed il rientrante Jamie Stauffer, sostituito a Wakefield da Anthony West (doppio), non al meglio della forma fisica per l’infortunio subito nelle scorse settimane. Domani, alle 12:00 e 15:25 locali, il via delle due gare con l’incognita della pioggia.

Yamaha Motor Finance Australian Superbike Championship presented by Motul Pirelli 2016
Sydney Motorsport Park
Classifica Superpole

1- Wayne Maxwell – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – 1’29.905
2- Glenn Allerton – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 0.300
3- Mike Jones – DesmoSport Ducati – Ducati Panigale – + 0.444
4- Troy Herfoss – Crankt Protein Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP – + 0.727
5- Cru Halliday – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 1.251
6- Daniel Falzon – JD Racing – Yamaha YZF R1 – senza tempo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy