ARRC Sentul: Andi Farid centra la doppietta nella Supersport

ARRC Sentul: Andi Farid centra la doppietta nella Supersport

L’indonesiano Andi Farid vince entrambe le gare sulla pista di casa. Solo 7° Azlan Shah, ora a -34 da Anthony West. Gran finale a inizio dicembre a Buriram.

di Alessandro Palma

Col leader Anthony West sospeso per doping e costretto a fare da spettatore, a Sentul Azlan Shah Kamaruzaman ha avuto una grande occasione per rifarsi sotto in campionato. L’occasione non è però stata sfruttata appieno: l’ex-Moto2 ha lasciato la pista indonesiana con solo un ottavo e un settimo posto e ora il gap che lo separa da West in campionato ammonta ancora a 34 punti, con sole due gare rimaste.

A splendere a Sentul è stato invece Andi Farid Izdihar (nella foto). Il giovane pilota indonesiano, con un passato recente nel CEV Moto3, ha ripetuto in Gara 2 il bel successo ottenuto nella gara del sabato, anche stavolta battendo per poco il connazionale Ahmad Yudhistira. A completare il podio è stato invece il thailandese Ratthapong Wilairot (fratello minore di Ratthapark, ex-Motomondiale e Mondiale Supersport), mentre Zaqhwan Zaidi ha chiuso al quarto posto dopo il podio di Gara 1.

L’assenza forzata e il futuro incerto di Anthony West, nonché le prove incolori di Azlan Shah Kamaruzaman, fanno sì che la lotta per il campionato sia aperta a numerosi scenari. West è ancora leader con 136 punti contro i 102 di Shah Kamaruzaman, ma dietro si sono avvicinati gli indonesiani Farid e Yudhistira (terzi a quota 99 punti), Zaidi (94) e Wilairot (91) e di fatto le due gare che si svolgeranno l’1 e 2 dicembre a Buriram vedranno ben sei piloti in corsa per il titolo. In attesa di sapere se West riuscirà a correre o meno in Thailandia, preparatevi per un finale scoppiettante…

 

Photo Credit: Asia Road Racing Championship

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy