Anthony Delhalle, il ricordo dei suoi compagni di squadra

Anthony Delhalle, il ricordo dei suoi compagni di squadra

Compagni di innumerevoli trionfi, Vincent Philippe ed Etienne Masson ricordano così il compianto Anthony Delhalle.

Nell’Endurance vince la squadra, il perfetto equilibrio e affiatamento con la moto e con i rispettivi compagni di squadra cercando la simbiosi totale per il conseguimento del risultato. L’espressione più grande di questa tesi è la S.E.R.T., acronimo del Suzuki Endurance Racing Team, 15 volte Campione del Mondo della specialità aggiudicandosi 5 titoli negli ultimi 6 anni con il compianto Anthony Delhalle in squadra. I suoi compagni di equipaggio, il 9 volte iridato Vincent Philippe ed Etienne Masson, hanno voluto scrivere un messaggio commemorativo, ribadendo la forte e sincera amicizia che legava tutta la squadra al forte pilota francese.

Anthony… eri più di un semplice compagno di squadra modello“, ha scritto Vincent Philippe. “Dolce, calmo, sorridente, sempre gentile, anche se ‘bollente’ al tuo interno. La tua serenità ti contraddistingueva, il tuo desiderio di fare del bene e la voglia di vincere ti hanno permesso di mostrare a tutto il tuo talento nell’Endurance. Vivevamo insieme ogni avventura… Niente sarà più come prima… Una parte di me se n’è andata per sempre… Ci manchi già“.

Anthony Delhalle e Vincent Philippe compagni di squadra in numerosi successi con la SERT
Anthony Delhalle e Vincent Philippe compagni di squadra in numerosi successi con la SERT

Rimasto comprensibilmente sotto shock anche Etienne Masson: gli insegnamenti di Anthony sono risultati fondamentali per crescere agonisticamente dopo un difficile inizio ed ambientamento con Suzuki S.E.R.T.: “Abbiamo percorso la strada insieme fino a Nogaro per due semplici giornate di Test e così, in una frazione di secondo, ho perso un compagno di squadra, un amico ed un esempio per me!“, scrive Masson. “Sembra tutto così surreale… Non ci sono parole per descrivere il mio dolore. Grazie per tutto quello che mi hai dato in questi anni, la sua esperienza ed i tuoi consigli sono stati fondamentali per me. Resterai per sempre nel mio cuore. Un grande pensiero a Jessie, Sophia e Andrea“.

L'abbraccio tra Anthony Delhalle ed Etienne Masson al termine del trionfale Bol d'Or vissuto lo scorso mese di settembre
L’abbraccio tra Anthony Delhalle ed Etienne Masson al termine del trionfale Bol d’Or vissuto lo scorso mese di settembre

Il Suzuki Endurance Racing Team, attraverso la propria pagina di riferimento (FANS DU S.E.R.T.), ha invece pubblicato questo messaggio.

Cosa dire in questi momenti! Anthony ci ha improvvisamente lasciato nel corso delle prove a Nogaro. Pratichiamo uno sport pericoloso che può risultare fatale ad ogni curva. Anthony è stato sfortunato protagonista di una brutta caduta, senza alcuna causa particolare che sia tecnica, di condizioni della pista o di organizzazione. E’ stata una scivolata “banale”, ma è caduto male fratturandosi le vertebre cervicali. Siamo tutti sotto shock. Perdiamo una persona unica, di talento, gentile ed un professionista esemplare. Ogni nostro pensiero ed il nostro cordoglio vanno ai suoi amici, ma soprattutto alla famiglia di Anthony, a sua moglie e i suoi due figli“.

Anthony Delhalle, ti ricordiamo così

Il motociclismo piange Anthony Delhalle, fatale incidente a Nogaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy