SUPERBIKE*IDM Zolder Gara 1: terza vittoria di fila per Forés, dominio Ducati

SUPERBIKE*IDM Zolder Gara 1: terza vittoria di fila per Forés, dominio Ducati

Doppietta Ducati 3C

Tre gare sin qui disputate, tre vittorie, tre doppiette. La stagione 2014 della SUPERBIKE*IDM, nuova denominazione ufficiale dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft, sempre più nel segno della Ducati e del 3C-Racing Team. Archiviato il trionfale primo round al Lausitzring, in Gara 1 del secondo appuntamento stagionale di scena a Zolder (Belgio) Xavi Forés ha fatto sua la terza vittoria consecutiva con Max Neukirchner secondo a completare l’1-2 del 3C-Racing Team, formazione di riferimento Ducati Corse nella categoria. Autore del secondo crono nelle qualifiche ufficiali preceduto dal solo Campione in carica Markus Reiterberger (in pole con la BMW S1000RR di alpha Technik grazie al crono di 1’30″755), il forte pilota iberico ha dominato la scena non senza qualche imprevisto di troppo nel proprio cammino. Fermato nel Warm Up da un problema al motore (prontamente risolto dal 3C-Racin Team), il Campione Europeo Superstock 1000 e CEV Stock Extreme in carica ha rilevato da “Reiti” il comando delle operazioni nella prima fase di gara costruendo, da quel momento in avanti, un rassicurante vantaggio nei confronti dei suoi più diretti inseguitori. Successo totale per Xavi Forés ora a punteggio pieno in cima alla classifica di campionato, completa l’1-2 del Ducati 3C-Racing Team Max Neukirchner, secondo riuscendo nel finale a distanziare dopo un avvincente duello il Campione in carica e poleman Markus Reiterberger (Van Zon Remeha BMW) il quale, proprio a Zolder, lo scorso anno si aggiudicò la prima vittoria in carriera nell’IDM Superbike. Fores passa Reiterberger Podio che riflette appieno i valori in campo della categoria in una corsa dove sono mancati diversi attesi protagonisti: al 1° giro per un problema tecnico il Campione 2012 Erwan Nigon (ingaggiato da HPC Power Suzuki Racing come sostituto definitivo di Vincent Philippe per la stagione 2014) è stato costretto alla resa, poco più tardi per due cadute sono stati costretti a salutare la compagnia l’idolo di casa Bastien Mackels (al 2° giro) e Michael Ranseder (al quarto passaggio). Senza di loro è risalito fino alla quarta posizione Matej Smrz (con la R1 del Team Yamaha Motor Deutschland preparata dal MGM Racing Performance di Michael Galinski) seguito dalla BMW HP4 del pluri-Campione IDM Stefan Nebel (Wilbers BMW Racin) e Danny de Boer, sesto con la Honda Fireblade SP dell’Holzhauer Racing Promotion a precedere il rientrante Damian Cudlin, ingaggiato a pochi giorni dall’evento dal Weber Diener Racing Team in sella ad una Kawasaki Ninja ZX-10R. Passando all’IDM Superstock, per il secondo anno di fila integrato alla top class Superbike, vittoria storica per la velocissima Lucy Glockner, in trionfo con la BMW HP4 del Wilbers Racing e ottava assoluta a precedere il giovanissimo Marco Nekvasil (dominatore al Lausitzring, 2° di classe con la BMW S1000RR preparata da Fritze Tuning e vestita con i colori Interwetten) e Dominik Vincon (BMW Stilgenbauer), decimo assoluto a completare il podio di classe. Da segnalare la presenza al via del nostro Ciro Leone, 21esimo con la BMW S1000RR Superstock del team No Limit. SUPERBIKE*IDM 2014 Circuit Zolder, Classifica Gara 1 01- Xavi Forés – 3C Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – 17 giri in 26’09.781 02- Max Neukirchner – 3C Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 2.877 03- Markus Reiterberger – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – + 21.942 04- Matej Smrz – Team Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – + 30.112 05- Stefan Nebel – Wilbers BMW Racing – BMW HP4 – + 42.075 06- Danny de Boer – Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR SP – + 42.195 07- Damian Cudlin – Weber Diener Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 44.957 08- Lucy Glockner – Wilbers BMW Racing – BMW HP4 – + 42.428 (Superstock) 09- Marco Nekvasil – Interwetten Racing by Fritze Tuning – BMW S1000RR – + 51.471 (Superstock) 10- Dominik Vincon – BMW Stilgenbauer – BMW S1000RR – + 56.545 (Superstock) 11- Leon Bovee – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – + 1’13.534 (Superstock) 12- Chris Burri – Kawasaki Schnock Team Shell Advance – Kawasaki ZX-10R – + 1’17.323 (Superstock) 13- Alex Phillis – Weber Diener Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1’20.441 (Superstock) 14- Marc Buchner – HPC Power Suzuki Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’22.277 15- Marc Neumann – Neumann Racing – BMW S1000RR – + 1’22.641 (Superstock) 16- Mark Albrecht – racing4fun.de – BMW S1000RR – + 1’23.493 (Superstock) 17- Thomas Hainthaler – SlashTech Racing – BMW S1000RR – + 1’31.176 (Superstock) 18- Ville Valtonen – Kawasaki Schnock Team Shell Advance – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro (Superstock) 19- Chris Schmid – racing4fun.de – BMW S1000RR – a 1 giro (Superstock) 20- Sergiy Grygorovych – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – a 1 giro (Superstock) 21- Ciro Leone – No Limit – BMW S1000RR – a 1 giro (Superstock) 22- Erdal Karabulut – No Limit – BMW S1000RR – a 2 giri (Superstock)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy