SUPERBIKE*IDM: confermata la concomitanza con il DTM al Lausitzring

SUPERBIKE*IDM: confermata la concomitanza con il DTM al Lausitzring

SUPERBIKE*IDM meets DTM

Commenta per primo!

Un evento storico… e di successo. ‘SUPERBIKE*IDM meets DTM‘: così era stata ribattezzata la concomitanza tra l’IDM Superbike ed il DTM (Deutschen Tourenwagen Masters) del settembre 2014 all’Eurospeedway di Lausitz. Per la prima volta in 25 anni il meglio che il Motorsport tedesco possa offrire a due (IDM) e quattro ruote (DTM) in uno stesso weekend trovando un sorprendente, per certi versi insperato successo di pubblico con ben 58.000 spettatori paganti nella sola giornata di domenica. Sulla scia di questo esperimento riuscito, per il 2015 MotorEvents HMP GmbH (promoter della SUPERBIKE*IDM) e ITR (a sua volta promoter del DTM) hanno deciso di ripetere questa concomitanza di successo sempre al Lausitzring nel fine settimana del 29-31 maggio prossimi. In questa circostanza il DTM resterà la categoria ‘ospitante’ vantando uno schieramento di partenza con la presenza ufficiale di Audi, BMW e Mercedes-Benz, consentendo tuttavia all’IDM (classi Superbike e Superstock 1000) di svolgere un abituale weekend di gara con prove, qualifiche, Superpole e le due manche nella giornata di domenica. “Nonostante le avverse condizioni metereologiche incontrate, il primo esperimento ‘SUPERBIKE*IDM meets DTM’ è stato un vero e proprio successo“, ha ammesso Josef Hofmann, tra i tre co-titolari di MotorEvents HMP GmbH. “Abbiamo raccolto quasi 60.000 spettatori, ma soprattutto pareri positivi da parte di piloti, squadre e addetti ai lavori. La sinergia con il DTM ci consentirà anche nel 2015 di accrescere il nostro bacino d’utenza, offrendo a chi presenzia abitualmente nell’IDM una vetrina in più. E’ stato un grande spettacolo e, ne siamo convinti, sarà così anche quest’anno“. In particolare BMW ha apprezzato particolarmente questa ‘fusione’ tra DTM e IDM, organizzando diversi eventi tra le sue squadre ufficiali di BMW Motorsport e BMW Motorrad Motorsport, come si può notare dalle immagini con Martin Tomczyk (Campione DTM 2011) e la sua BMW M4 DTM insieme a Markus Reiterberger (Van Zon Remeha BMW) e Lucy Glockner (Wilbers BMW Racing Team).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy