J-GP2: dettagli del regolamento 2010, Moto2 e Supersport insieme

J-GP2: dettagli del regolamento 2010, Moto2 e Supersport insieme

I sistemi di equiparazione

Commenta per primo!

La MFJ, Federazione Motociclistica Giapponese, ha annunciato dettagli tecnici regolamentari della nuova classe “J-GP2“, che da quest’anno comprenderà le Supersport (ST600) e le Moto2 di nuova concezione. L’obiettivo prioritario è stato quello di trovare un’equiparazione tecnica tra i due differenti concetti di moto, consentendo così gare potenzialmente avvincenti senza toccare gli equilibri di squadre, piloti e costruttori.

Le Supersport riprenderanno sostanzialmente il regolamento 2009 della ST600, con limitate modifiche al propulsore. La differenza più importante riguarderà il peso: 148 kilogrammi per le Supersport, 153 per le Moto2.

Quest’ultime dovranno montare un propulsore definito “standard” da 401 a 600cc, 4 cilindri e, ovviamente, 4 tempi, senza potenziali modifiche a cilindri, corpo farfallato, sistema di iniezione rispetto al motore originale.

La MFJ si riserva di effettuare modifiche regolamentari nel corso della stagione, anche se l’opinione comunque è che, almeno in Giappone, vi è già un discreto equilibrio tra le ST600 e Moto2, come si è potuto evidenziare a grandi linee nelle ultime gare 2009, dove le nuove Moto2 di Moriwaki e TSR hanno corso tra le 250 GP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy