J-GP2: aumenta il numero di iscritti per l’appuntamento di Sugo

J-GP2: aumenta il numero di iscritti per l’appuntamento di Sugo

Saranno ben 8 i piloti al via

di Redazione Corsedimoto

Da quest’anno insieme alle JSB1000 dell’All Japan Superbike corrono le J-GP2, classe che comprende delle Supersport “prototipo” a delle nuovissime Moto2. Dopo qualche difficoltà a reperire un buon numero di iscritti, questo fine settimana a Sugo ci saranno ben otto piloti al via della corsa. A dominare la scena come sempre il team HARC-PRO, leader di campionato con la Honda CBR 600RR “Evo” affidata a Tatsuya Yamaguchi, vincitore delle prime due gare stagionali di Tsukuba e Suzuka. Al suo fianco non mancherà con un’analoga CBR l’ex protagonista dell’All Japan Superbike Tatsuya Yamaguchi, vincitore ad Autopolis, tornato dopo 1 anno con il team ufficiale Moriwaki. Accanto a questi due protagonisti proseguirà l’avventura del team S-Pulse Dream Racing con un telaio su base Suzuki affidato al giovanissimo Hideyuki Okata, così come non mancherà l’ex vice-campione del mondo classe 125cc Youichi Ui con una moto base Yamaha R6. Da seguire con interesse gli sperimentali progetti del team Burning Blood con la RBB6 motorizzata Honda affidata a Nori Takahashi (fratello di Yuki) e quello dell’Asahina Racing, un prototipo sviluppato partendo dalla leggendaria Kawasaki Z600!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy