IDM Superbike: stesso peso per 2 e 4 cilindri nella stagione 2012

IDM Superbike: stesso peso per 2 e 4 cilindri nella stagione 2012

Peso minimo di 170kg

Commenta per primo!

Una delle grandi novità regolamentari per la stagione 2012 dell’IDM Superbike è senza dubbio la scelta da parte dell’IDM Kommission (comitato che regolamenta l’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft) di bilanciare le performance tra le 2 e 4 cilindri.

Se l’equilibrio (in parte) sembra esser stato trovato già nel corso del 2011 con le V-Twin (KTM e Ducati) costantemente a confronto con le 4 cilindri (BMW, Honda, Yamaha, Suzuki), per l’anno nuovo è stato deciso di consentire un peso minimo di 170kg tanto per le 2 quanto per le 4 cilindri.

Una scelta che, secondo l’IDM Kommission, dovrebbe garantire un perfetto bilanciamento tra le Superbike in carica, in controtendenza rispetto al mondiale di categoria (dove si corre con regolamenti, per certi versi, diametricalmente opposti) dove la differenza tra 2 e 4 cilindri nel 2012 sarà di ben 6kg a svantaggio delle Ducati (e KTM).

Va detto che nell’IDM Superbike 2012 correranno le nuove Ducati 1199 Panigale grazie al Technogym Racing Team powered by Hertrampf, mentre resta tuttora nebuloso il futuro della KTM dopo il ritiro annunciato lo scorso mese di ottobre per concentrarsi sui concomitanti impegni internazionali.

KTM Racing nel 2012 non svilupperà più in forma “diretta” la RC8R secondo le regolamentazioni Superbike, lasciando qualche problema anche per i team satellite come INGHART, tanto che uno dei piloti di punta (Matej Smrz) è già passato ad un’altra squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy