IDM Superbike: si torna in pista, appuntamento al Salzburgring

IDM Superbike: si torna in pista, appuntamento al Salzburgring

Storica tappa del calendario

L’IDM Superbike corre di fretta. Da aprile a luglio sono già quattro gli appuntamenti disputati con cadenza bi-settimanale ed un evento imminente, il primo stagionale fuori dai confini tedeschi: Salzburgring. In Austria sullo storico tracciato di Salisburgo si prospettano due gare, come vuole la tradizione, combattute sul filo dei 190 km/h di media.

Sarà l’appuntamento di casa per la KTM, che al Sachsenring ha celebrato la seconda vittoria del progetto RC8R Superbike con Martin Bauer, secondo in campionato, e la casa di Matthigofen in testa alla classifica marche con 222 punti. Sarà difficile vincere in casa considerato come le bicilindriche 1190cc pagano in termini di potenza massima nei confronti delle 4 cilindri: a Salisburgo la velocità di punta è un elemento determinante per la conquista della vittoria.

Lo sa bene Werner Daemen, plurivincitore al Salzburgring dove ha raccolto pole position e doppietta lo scorso anno, la prima per la BMW nella categoria. Con la S1000RR, moto notoriamente velocissima, del team Alpha Technik Van Zon punterà, insieme al compagno di squadra Barry Veneman, a ripetersi questo fine settimana.

Naturalmente non si può escludere dalla lotta Karl Muggeridge, capoclassifica di campionato su Honda dell’Holzhauer Racing Promotion, caduto rovinosamente in Gara 2 al Sachsenring dopo la vittoria della prima manche. Nessun problema per lui, nè tantomeno per il campione in carica Jorg Teuchert con la Yamaha che sembra aver perso lo strapotere del 2009.

Possibili outsiders Didier Van Keymeulen (Yamaha Motor Deutschland), Matej Srmz (INGHART Honda) o Dario Giuseppetti, che con la Ducati dell’Hertrampf Racing ha sfiorato la vittoria al Sachsenring battuto soltanto in volata da Martin Bauer.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy