IDM Superbike Schleizer Dreieck Qualifiche: pole di Matej Smrz, la Ducati 1199 Panigale 2°

IDM Superbike Schleizer Dreieck Qualifiche: pole di Matej Smrz, la Ducati 1199 Panigale 2°

Risultati a sorpresa a Schleiz

Commenta per primo!

Fuoco e fiamme nel doppio turno di qualifiche ufficiali dell’IDM Superbike sul mitico tracciato di Schleiz, dal 1923 teatro dell’Internationales Schleizer Dreieckrennen, principale evento del calendario dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft. A scapito dei pronostici iniziali Matej Smrz, pilota di Yamaha Motor Deutschland, si è aggiudicato la prima pole position stagionale in sella alla YZF R1 preparata da MGM Performance in una giornata memorabile per tutta la famiglia Smrz, basti pensare alla Superpole conseguita da Jakub nel mondiale SBK a Silverstone. Tornando all’IDM, con il capo-classifica di campionato Michael Ranseder (3° su BMW del Technogym Racing Austria) ed il suo più diretto inseguitore Erwan Nigon (6° con la BMW di alpha Technik, reduce dalla 8 ore di Suzuka disputata con BMW Motorrad France) in bagarre, domani “Smrzino” farà di tutto per ripetere l’exploit di Gara 2 ad Assen incontrando come primo avversario Dario Giuseppetti, abituato a dominare a Schleizer (doppietta nel 2010 su Ducati 1098R, pole lo scorso anno prima di una rovinosa caduta in Gara 1), secondo assoluto in griglia a soli 95 millesimi con la esordiente Ducati 1199 Panigale preparata dall’Hertrampf Racing, dal 2009 formazione di riferimento Ducati Corse e Pirelli nella categoria. A ridosso del podio (5° in Gara 1) ad Assen, il nativo di Berlino conta di raggiungere questo traguardo nella “sua” Schleiz, pronto a scattare in una prima fila che premia tutte e quattro le case meglio rappresentate dell’IDM Superbike: Yamaha con Smrz, Ducati con Giuseppetti, BMW con Ranseder e Honda con la CBR 1000RR Fireblade C-ABS 2012 affidata al “pre-pensionato” Karl Muggeridge, destinato ad appender il casco al chiodo a fine stagione, ma deciso a chiudere al meglio questo triennio di militanza nell’IDM con Honda Holzhauer dopo il titolo conseguito nel 2010. Tra gli altri attesi protagonisti della serie, il sempreverde ex-iridato Supersport Jorg Teuchert è 9° con la BMW del Wilbers Racing davanti alla coppia del RAC Racing composta dall’australiano (campione AMA Supermoto 2008 e Australian Supersport 2010) Troy Herfoss e da Ghisbert van Ginhoven, vincitore di Gara 1 in casa ad Assen, incappato in una rovinosa caduta nell’odierna seconda sessione di prove ufficiali alla “Chicane” con conseguente principio d’incendio della propria BMW S1000RR. Sventura simile occorsa nella mattinata ad Arie Vos (alpha Technik BMW) e Luca Hansen (Yamaha Motor Deutschland), giunti al contatto alla “Seng” con l’inevitabile bandiera rossa esposta dai commissari di gara. Per loro nessuna conseguenza, saranno regolarmente al via domani nelle due gare della 78esima Internationales Schleizer Dreieckrennen. Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft 2012 Schleizer Dreieck, Classifica Qualifiche 01- Matej Smrz – Yamaha Motor Deutschland by Monster Energy – Yamaha YZF R1 – 1’25.492 02- Dario Giuseppetti – Hertrampf Racing by 3C Carbon – Ducati 1199 Panigale – + 0.095 03- Michael Ranseder – Technogym Racing Austria Fritze Tuning – BMW S1000RR – + 0.124 04- Karl Muggeridge – Honda Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – + 0.235 05- Gareth Jones – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 0.255 06- Erwan Nigon – Van Zon alpha Technik BMW – BMW S1000RR – + 0.420 07- Jorg Teuchert – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 0.776 08- Troy Herfoss – RAC Racing BMW – BMW S1000RR – + 0.970 09- Ghisbert van Ginhoven – RAC Racing BMW – BMW S1000RR – + 1.021 10- Arie Vos – Van Zon alpha Technik BMW – BMW S1000RR – + 1.213 11- Lucy Glockner – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 1.355 12- Branko Srdanov – B&R Racing – BMW S1000RR – + 1.611 13- Irek Sikora – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 1.679 14- Lukas Pesek – HPC Power Suzuki Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.969 15- Roland Resch – Team Reitwagen Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.083 16- Luca Hansen – Yamaha Motor Deutschland by Monster Energy – Yamaha YZF R1 – + 2.496 17- Daniel Kartheininger – Oppermann Racing Team – KTM RC8R – + 3.399 18- Peter Preussler – AGR Preussler Racing Team – BMW S1000RR – + 4.002

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy