IDM Superbike: penultimo appuntamento 2010 ad Assen

IDM Superbike: penultimo appuntamento 2010 ad Assen

Lotta per il titolo, c’è Neukirchner

di Redazione Corsedimoto

La lotta al titolo ed una wild card d’eccezione. Questi gli elementi d’interesse per l’IDM Superbike al TT Circuit Van Drenthe di Assen, penultimo appuntamento stagionale prima della grande “Finale” di Hockenheim. Cinque i piloti potenzialmente ancora in corsa per il campionato, più realisticamente tre con concrete possibilità di giocarsi il titolo. Ad Assen in testa si presenterà Karl Muggeridge (Honda Holzhauer Racing Promotion) con 23 punti di vantaggio su Werner Daemen (BMW Alpha Technik/Van Zon), 32 su Martin Bauer (KTM). Tra loro tutto è ancora in gioco e Assen sembra l’occasione giusta per movimentare il campionato prima di Hockenheim. Tutti i top team (Holzhauer Honda, BMW Alpha Technik, Yamaha Deutschland, RT Motorsports Honda) hanno disputato come wild card la gara dell’ONK Superbike ad Assen in occasione dei Rizla Racing Days, vinta dalla BMW dell’idolo di casa Barry Veneman prima della squalifica che ha coinvolto tutte le squadre che hanno negato i controlli della centralina elettronica per una ragione di costi: d’altronde era pur sempre una “gara-test”… Lo sarà anche per Max Neukirchner, iscritto alla tappa di Assen dell’IDM Superbike per preparare le ultime gare della stagione 2010 del World Superbike con il team Ten Kate Honda: l’unico cambiamento rispetto al mondiale gli pneumatici, Dunlop e non Pirelli. Per concludere ad Assen un piacevole ritorno in pista, quello di Kai Borre Andersen, infortunatosi sul finale della stagione 2009, finalmente in sella con la propria Honda CBR 1000RR con la quale ha corso per anni da protagonista nell’IDM.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy