IDM Superbike Nurburgring Gara 1: ancora Teuchert, Jones out

IDM Superbike Nurburgring Gara 1: ancora Teuchert, Jones out

Sfortuna per l’australiano

Commenta per primo!

Davanti a 15.700 spettatori, l’IDM Superbike ha regalato al Nurburgring una prima manche fantastica, con un poker di piloti in lizza per la vittoria fino all’ultimo passaggio. Alla fine ad avere ragione, e a portare a cinque i successi consecutivi su cinque gare, è stato Jorg Teuchert, per la prima volta seriamente impensierito da avversari in questo primo scorcio di campionato della serie teutonica. Tutto ha inizio nelle qualifiche ufficiali, con la sorprendente pole position (la prima nella serie) di Werner Daemen con la BMW S1000RR. Il pluri-campione della categoria è stato anche in corsa per la prima affermazione della casa baverese, salvo poi chiuder soltanto in quarta posizione. Al via il pilota belga ha riuscito a conservare la leadership, capeggiando un folto gruppetto di inseguitori composto da Teuchert, Jones, Tode, Andersen e le KTM ufficiali di Nebel e Van Keymeulen.

Con il passar delle tornate è stato Jorg Teuchert a prendere le redini della situazione, vedendosi seriamente impensierito da diversi piloti tra i quali l’australiano Gareth Jones (leader del campionato olandese ONK Superbike, titolato neozelandese Supersport in carica con “puntate” nella Stock internazionale) e Gabor Rizmayer, pilota del team Suzuki Alber Bischoff. Proprio l’ungherese è stato però il protagonista in negativo della corsa, quando a poche tornate dal termine ha letteralmente “tamponato” il collega Jones: gara finita per entrambi, infortunio alla mano sinistra per il pilota australiano corso subito in Ospedale.

Questo evento ha di fatto spezzato in due il gruppone di testa, con Teuchert che solo nel finale ha avuto ragione in volata su Stefan Nebel portando così a 5 le vittorie con la R1 ufficiale della Yamaha Motor Deutschland per un podio completato da Arne Tode, campione IDM Supersport in carica al debutto con la Honda del team G-Lab. Quarto ha poi concluso Werner Daemen su BMW, quinto Kai Borre Andersen (Honda dell’INGHART) davanti a Didier Van Keymeulen con la seconda KTM ufficiale. Fuori gioco invece Chris Burns al debutto con la Honda del team campione Holzhauer (in sostituzione dell’infortunato Martin Bauer) per un ritiro al quarto passaggio.

IDM Superbike 2009
Nurburgring, Classifica Gara 1

01- Jorg Teuchert – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF-R1 – 21 giri in 30’53.546
02- Stefan Nebel – KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 0.997
03- Arne Tode – G-LAB Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.735
04- Werner Daemen – Alpha Technik Van Zon – BMW S1000RR – + 6.086
05- Kai Borre Andersen – INGHART – Honda CBR 1000RR – + 6.298
06- Didier Van Keymeulen – KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 10.099
07- Philipp Hafeneger – M.S.B. Altzschner Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 14.980
08- Dario Giuseppetti – Team Hertrampf Racing – Ducati 1098R – + 18.956
09- Roman Stamm – Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 – + 19.916
10- Gunther Knobloch – Team Technogym – Ducati 1098R – + 20.325

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy