IDM Superbike: Martin Bauer torna con il Team Suzuki HPC Power

IDM Superbike: Martin Bauer torna con il Team Suzuki HPC Power

Ritorna il tri-Campione IDM

Commenta per primo!

Tre titoli (2007 e 2008 con Honda Holzhauer, 2011 con KTM), 30 vittorie all’attivo, in sostanza il pilota di maggior curriculum dell’IDM Superbike. Martin Bauer, dopo un 2012 sostanzialmente “sabbatico” per il disimpegno di KTM dalla categoria (ed il naufragio del progetto World Superbike), quest’anno tornerà nell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft grazie all’accordo con il Team HPC Power Suzuki Racing di Denis Hertrampf, la stessa compagine con la quale ha disputato nel 2012 il round al Red Bull Ring conquistando un 4° posto in Gara 1 ritrovandosi in corsa per la vittoria nella seconda manche prima di un ritiro per un problema al cambio.

Impegnato nel ruolo di tester e pilota della CRT del Racing Team Austria preparata da Fritze Tuning, Martin Bauer nel 2013 oltre alla prevista comparsata in MotoGP a Brno sarà così presenza fissa nell’IDM Superbike in sella ad una Suzuki GSX-R 1000, con il chiaro intento di conquistare il quarto titolo di categoria.

Dopo un 2012 di pausa, adesso non vedo l’ora di tornare in pista“, ha dichiarato il forte pilota austriaco. “Tornare nell’IDM è sempre stata la mia priorità e con Suzuki ho trovato una nuova sfida. Mi hanno fortemente voluto in squadra e siamo tutti determinati per raggiungere il nostro obiettivo: vincere il campionato“.

Oltre a Martin Bauer, Suzuki International Europe supporterà nell’IDM Superbike il suo nuovo compagno di squadra Sascha Hommel più Steven Michels (Team Suzuki Muller) e, nell’IDM Supersport, il Campione 2011 Jesco Gunther (Team Suzuki Mayer) e la velocissima Sarah Heide (Team Suzuki Laux), vittoriosa lo scorso anno al Sachsenring.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy