IDM Superbike Hockenheim Qualifiche: Bauer in pole prenota il titolo per la KTM

IDM Superbike Hockenheim Qualifiche: Bauer in pole prenota il titolo per la KTM

Cudlin e Muggeridge a seguire

Commenta per primo!

Con il doppio turno di qualifiche ufficiali scatta la “Finale” dell’IDM Superbike 2011 a Hockenheim. Attesi 30.000 spettatori domani nella giornata di gare, ma anche la conquista del primo titolo piloti della KTM: Martin Bauer, capo-classifica (con vantaggio) del campionato, ha infatti battuto la concorrenza dei suoi più diretti inseguitori Damian Cudlin (BMW alpha Technik) e del campione in carica Karl Muggeridge (Honda Holzhauer) conquistando una nuova pole position ipotecando di fatto la vittoria finale.

L’esperto pilota austriaco, già campione 2007 e 2008 con Honda HRP e da un buon biennio pilota ufficiale KTM nella serie, nonostante una scivolata è riuscito a fermare i cronometri sull’1’26″915, abbastanza per staccare di 4-5 decimi gli avversari e guardare con fiducia verso la riconquista della tabella #1. Bauer domani potrà accontentarsi di un 6° posto (o di due piazzamenti in 10° posizione) nelle due gare in programma per regalare alla KTM il primo alloro piloti del progetto RC8R Superbike, dopo aver già consentito alla casa di Matthigofen di vincere la classifica costruttori lo scorso anno. Per Damian Cudlin e Karl Muggeridge la missione sembra così davvero impossibile, anche perchè le bicilindriche “orange” si confermano velocissime a Hockenheim: doppietta nel 2010, tre RC8R nella top-5 in qualifica oggi con Bauer in pole e la coppia del team INGHART KTM Stefan Nebel (tester sin dal Day-1 della RC8) e Matej Smrz rispettivamente in quarta e quinta posizione in griglia.

Aspettando il verdetto finale anche nella graduatoria costruttori (con BMW in vantaggio nei confronti della KTM), nelle posizioni che contano figurano anche l’olandese ex-WSS Barry Veneman, sesto con la BMW S1000RR del RAC Racing, abile a precedere nelle prove ufficiali l’ex campione olandese e neozelandese Superbike Gareth Jones (Wilbers BMW), il proprio compagno di squadra Ghisbert Van Ginhoven e Loris Baz, wild card d’eccezione dell’evento, già miglior pilota di Yamaha Motor Deutschland in griglia (il campione IDM Supersport 2010 Sascha Hommel è 12°, l’ex iridato Supersport Jorg Teuchert addirittura 18° alla sua ultima gara con Yamaha prima di passare a BMW per il 2012).

Baz, laureatosi Campione Europeo Superstock nel 2008 prima di avventurarsi tra Stock 1000 e British Superbike, cercherà di condurre la R1 nella top-5 per poi, settimana prossima, disputare la 24 ore di Le Mans con Yamaha Austria. Più difficile invece la missione per Didier Van Keymeulen, già pilota ufficiale di KTM e Yamaha nell’IDM Superbike nonchè vincitore della Superstock 1000 FIM Cup 2005, soltanto 19° all’esordio con la Ducati 1098R del Technogym Racing Team powered by Hertrampf in sostituzione dell’infortunato Dario Giuseppetti. Da segnalare nel lotto dei 31 partenti anche un volto noto dell’Australian Superbike come Robert Bugden, 22° con la Suzuki Alber Bischoff, e due splendide BMW S1000RR vestite con i mitici colori Gulf del team scandinavo di Eeki Kuparinen, buon 20° all’esordio nell’IDM Superbike.

Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft 2011
Hockenheim, Classifica Qualifiche

01- Martin Bauer – Motorex KTM Superbike Team – KTM RC8R – 1’26.915
02- Damian Cudlin – alpha Technik Van Zon Kraftwerk – BMW S1000RR – + 0.421
03- Karl Muggeridge – Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – + 0.513
04- Stefan Nebel – INGHART KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 0.591
05- Matej Smrz – INGHART KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 0.600
06- Barry Veneman – BMW RAC Racing – BMW S1000RR – + 0.730
07- Michael Ranseder – Team Fritze Tuning Lietz Sport – BMW S1000RR – + 0.750
08- Gareth Jones – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 0.991
09- Ghisbert Van Ginhoven – BMW RAC Racing – BMW S1000RR – + 1.059
10- Loris Baz – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – + 1.071
11- Arie Vos – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 1.151
12- Sascha Hommel – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – + 1.176
13- Filip Altendorfer – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 1.375
14- Roman Stamm – Stamm Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.417
15- Erkka Korpiaho – BMW Gulf Team – BMW S1000RR – + 1.824
16- Kevin Wahr – Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – + 1.831
17- Didier Van Keymeulen – Technogym Racing by Hertampf – Ducati 1098R – + 1.843
18- Jorg Teuchert – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – + 2.130
19- Marc Wildisen – alpha Technik Van Zon Kraftwerk – BMW S1000RR – + 2.431
20- Eeki Kuparinen – BMW Gulf Team – BMW S1000RR – + 2.439
21- Irek Sikora – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 2.659
22- Robert Bugden – Team Suzuki Albert Bischoff – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.024
23- Steven Michels – Team Suzuki Albert Bischoff – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.122
24- Stefan Schrammel – Polizeisportverein Wels Motorsport – BMW S1000RR – + 3.932
25- Andreas Schafer – BMW Stilgenbauer & MS Motorsport – BMW S1000RR – + 4.045
26- Marc Weihe – Selecta Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.295
27- Carl Berthelsen – Team Suzuki Norway – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.567
28- Branko Srdanov – B&R Racing – Yamaha YZF R1 – + 4.653
29- Kevin Schmitt – ADAC Mittelrhein e.V. – BMW S1000RR – + 5.507
30- Andrey Martsevich – Vector Racing Team – Honda CBR 1000RR – + 5.618
31- Tim Baral – Team Schmitt Motorradsport – BMW S1000RR – + 5.678

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy