IDM Superbike: confermato il passaggio di Stefan Nebel all’AMA SBK

IDM Superbike: confermato il passaggio di Stefan Nebel all’AMA SBK

Resta in KTM, ma lascia l’IDM

di Redazione Corsedimoto

Il disimpegno ufficiale di KTM dall’IDM Superbike ha imposto ai propri piloti ufficiali di cambiare programmi in corsa per la stagione 2012. Matej Smrz ha firmato con Yamaha Motor Deutschland, il campione in carica Martin Bauer tuttora è senza una moto, anche a seguito della chiusura del programma di sviluppo KTM RC8R per il mondiale di categoria. In compenso Stefan Nebel, tester sin dal Day 1 del progetto KTM RC8, ha trovato una sistemazione nel Nuovo Continente: sempre con KTM l’esperto pilota tedesco correrà complessivamente sei gare nell’AMA/American Superbike con il team ufficiale KTM/HMC Racing, già presente nel primo round 2012 a Daytona con Chris Fillmore (Campione Vance & Hines XR1200 Series in carica).

Nebel, che correrà sei round consecutivi a partire dall’appuntamento all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma (Californiana), si occuperà anche dello sviluppo della KTM RC8R per le vigenti regolamentazioni AMA Pro Road Racing, tanto da prender parte ai prossimi test ufficiali del 20-21 marzo a Homestead-Miami.

Per me è come un sogno che diventa realtà“, ha ammesso Nebel, con la KTM vice-campione IDM Superbike 2009 conquistando in tre anni complessivamente tre vittorie. “Sono grato alla KTM per questa opportunità e non vedo l’ora di dare tutto me stesso nel lavoro di sviluppo della RC8R per il team HMC Racing.

Campione IDM Superbike nel 2003 (con Suzuki) e 2005 (con Yamaha), dal 2009 Nebel ha preso parte all’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft con KTM, le prime due stagioni con il team ufficiale KTM Germany di Konrad Hefele, lo scorso anno con INGHART.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy