IDM Superbike: accorgimenti per la sicurezza per il Salzburgring

IDM Superbike: accorgimenti per la sicurezza per il Salzburgring

Imposte dall’IDM Kommission

Commenta per primo!

L’IDM Kommission, società che regolamenta l’IDM Superbike, ha deciso su suggerimento del rappresentante dei piloti Dario Giuseppetti (pilota del team Ducati Technogym Hertrampf Racing), di apportare delle modifiche per render più sicuro il Salzburgring, appuntamento tradizionale del calendario.

Sul tracciato austriaco, che nel passato ha ospitato anche il Motomondiale, saranno predisposti degli airfence di categoria A (secondo gli standard di sicurezza FIM) in uscita dalle varianti.

Crescono anche il numero dei commissari presenti sui tratti “critici” del tracciato di Salisburgo, nello specifico la “Nocksteinkehre” e la “Fahrerlagerkurve”.

In conclusione le gare dell’IDM Superbike e Supersport sono state accorciate di 14 giri, al fine di evitare cali di concentrazione dei piloti verso le ultime tornate che, spesso, costano carissimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy