IDM Superbike: a Schleiz il 6° round con la 78° Internationales Schleizer Dreieckrennen

IDM Superbike: a Schleiz il 6° round con la 78° Internationales Schleizer Dreieckrennen

Sfida al vertice per il titolo

L’evento più atteso della stagione. Sul mitico tracciato di Schleiz, data di fondazione 1923, è in programma questo fine settimana la 78esima “Internationales Schleizer Dreieckrennen”, sesta prova dell’IDM Superbike 2012 con attesi non meno di 20 piloti al via e, soprattutto, 30.000 spettatori nella sola giornata di gare di domenica 5 agosto. Un appuntamento, quello di Schleizer Dreieck, imperdibile per tutti gli appassionati su di un tracciato più dallo spirito “Road Racing” rispetto agli standard abituali del motociclismo degli anni Duemila, palcoscenico ideale per far chiarezza nella corsa al titolo dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft 2012. Alla luce dei responsi dell’ultimo round disputatosi al TT Circuit Van Drenthe di Assen tre piloti si ritrovano racchiusi in soli 13 punti al comando della classifica di campionato. Michael Ranseder, trascorsi nel Motomondiale tra 125, 250 e Moto2 nonchè vice-campione in carica, si presenterà a Schleiz da leader con 163 punti conquistati in sella alla BMW S1000RR preparata da Fritze Tuning ed iscritta sotto le insegne di Technogym Racing Austria, vantando ben tre vittorie all’attivo in questo primo scorcio di campionato. Staccato a soli 6 lunghezze con 2 vittorie in bacheca risulta l’ex campione francese Superbike Erwan Nigon, secondo con la BMW di alpha Technik gommata Michelin, reduce da una 8 ore di Suzuka disputata con BMW Motorrad France positiva sul piano prestazionale (a tratti vissuta in seconda posizione assoluta), non altrettanto fortunata con diversi problemi tecnici che l’hanno costretto al nono posto finale. L’esperto pilota transalpino farà di tutto per rifarsi nell’IDM incontrando come avversari i due piloti di punta di Wilbers BMW Racing, l’ex iridato Supersport Jorg Teuchert (3° ed in piena corsa per il titolo a 41 anni!) e l’australiano Gareth Jones, ormai presenza fissa del podio. Legittime ambizioni anche da parte di Matej Smrz, capace ad Assen di spezzare l’egemonia BMW (cinque vittorie consecutive comprensivi di cinque podi monopolizzati dai piloti in sella ad una S1000RR) con la R1 di Yamaha Motor Deutschland, vincitore a Schleizer lo scorso anno con KTM INGHART. “Smrzino” sarà uno di quei piloti da tenere sotto stretta osservazione insieme ai due alfieri RAC Racing BMW con l’ex campione AMA Supermoto e Australian Supersport Troy Herfoss (6° in classifica) e l’olandese Ghisbert van Ginhoven, reduce dalla prima vittoria in carriera nell’IDM conseguita in casa ad Assen. Schleiz rappresenterà inoltre una sorta di “ultima chiamata” per Karl Muggeridge, “a fuoco” (nel senso letterale del termine) ad Assen, ormai fuori dai giochi campionato con la Honda CBR 1000RR C-ABS dell’Holzhauer Racing Promotion. “Muggas” inoltre sarà all’ultima presenza a Schleizer Dreieck considerato l’annuncio del ritiro al termine della stagione 2012, dedicandosi ad altri progetti in madrepatria. Infine, doverosa menzione per Dario Giuseppetti, dominatore a Schleiz nel 2010 e poleman lo scorso anno (prima di un brutto infortunio al via di Gara 1) con una Ducati 1098R, deciso a portare in alto l’esordiente Ducati 1199 Panigale preparata da Hertrampf Racing, dal 2009 formazione di riferimento Ducati Corse e Pirelli nell’ambito dell’IDM Superbike. Ad Assen il nativo di Berlino ha portato la nuova super-sportiva di Bologna al quinto posto assoluto in Gara 1, mentre per Schleizer Dreieck l’obiettivo dichiarato è il primo podio stagionale… Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft 2012 La Classifica dopo i primi 6 round 01- Michael Ranseder – Technogym Racing Austria – BMW S1000RR – 163 02- Erwan Nigon – Van Zon alpha Technik BMW – BMW S1000RR – 157 03- Jorg Teuchert – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – 150 04- Gareth Jones – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – 126 05- Matej Smrz – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – 119 06- Troy Herfoss – RAC Racing BMW – BMW S1000RR – 107 07- Ghisbert van Ginhoven – RAC Racing BMW – BMW S1000RR – 94 08- Dario Giuseppetti – Hertrampf Racing – Ducati 1199 Panigale – 91 09- Karl Muggeridge – Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – 82 10- Roland Resch – Team Reitwagen Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 57 11- Arne Tode – Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR – 50 12- Lucy Glockner – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – 50 13- Arie Vos – Van Zon alpha Technik BMW – BMW S1000RR – 46 14- Luca Hansen – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF R1 – 32 15- Sascha Hommel – HPC Power Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 23 17- Irek Sikora – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – 23 17- Branko Srdanov – B&R Racing – BMW S1000RR – 10 18- Peter Preussler – AGR Preussler Racing Team – BMW S1000RR – 9 19- Filip Backlund – Backlund Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 7

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy