HARC-PRO Honda svela i nuovi colori

HARC-PRO Honda svela i nuovi colori

Presentazione e test sul tracciato di Tsukuba per la squadra giapponese

Complice il ritiro ufficiale della Honda dalle competizioni motociclistiche giapponesi (8 ore di Suzuka e MFJ Superbike), ci sono diverse squadre “satellite” della HRC che punteranno quest’anno al titolo nella JSB1000 ed SST600. I team TSR, Sakurai, ma anche e soprattutto l’HARC-PRO, compagine che di anno in anno acquisisce sempre più importanza e attenzione dai piani alti dell’Osaka Center di Tokyo. In questo 2009 il “MUSASHI HARC-PRO” (denominazione ufficiale per via dello sponsor che supporta da tre anni la squadra) competerà con tre moto tra Superbike e Supersport, con l’obiettivo di vincere il titolo del JSB e riconfermarsi al top tra le 600 Supersport.

La presentazione dei programmi 2009 è avvenuta in questi giorni a Tsukuba, dove HARC-PRO ha prenotato in esclusiva il tracciato per dei test in vista dell’inizio del campionato che avverrà tra un mese. Purtroppo di tre giorni se n’è potuto sfruttare soltanto uno, l’ultimo, per via delle avverse condizioni climatiche: prima la neve (!!), poi un diluvio universale che non ha consentito al terzetto HARC-PRO di girare con regolarità.

Soltanto nel finale i tre piloti sono scesi in pista, posando poi per le classiche foto di rito con la nuova livrea, più classica ed elegante rispetto al recente passato. Parlando dei riders, in Superbike correrà con la CBR 1000RR Tatsuya Yamaguchi, mentre nella SST 600 Yoshiteru Konishi proverà a difenderà l’alloro conquistato lo scorso anno, cercando di difendersi anche da Ryuta Kobayashi, terzo nel 2008 e molto veloce nei test a Tsukuba.

Prima dell’avvio della stagione il team HARC-PRO scenderà in pista al Twin Ring di Motegi per l’ultima sessione di prove, questa volta confrontandosi con diverse squadre dei campionati targati MFJ.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy