FSBK: sparisce la classe Moto3 per scarso numero di iscritti

FSBK: sparisce la classe Moto3 per scarso numero di iscritti

Per la prima volta dal 1981

Dalla sua fondazione del 1981, all’epoca Championnat de France de Vitesse, nel FSBK la “entry class” è sempre stata una dei fiori all’occhiello. Nella defunta 125cc 2 tempi si sono laureati Campioni nomi celebri quali Jacques Bolle (primo della storia, attuale Presidente FFM), Alain Bronec, Arnaud Vincent (nel 1997 e Campione del Mondo successivamente nel 2002), Randy De Puniet (1998) e Alexis Masbou (2004), con persino Fabio Quartararo, l’attuale nuovo “fenomeno” del motociclismo internazionale, al via nell’atto conclusivo della stagione 2013 al Circuit d’Albi siglando una doppietta senza discussioni in sella ad una KALEX-KTM del Provence Moto Sport.

Proprio mentre appassionati e addetti ai lavori scoprono il potenziale di Quartararo, imprendibile nei primi Test IRTA del Mondiale Moto3 disputatisi tra Valencia e Jerez, a sorpresa la FFM (Fédération Française de Motocyclisme) comunica che quest’anno nell’ambito del FSBK non ci sarà la classe Moto3. L’esiguo numero di iscritti (soltanto 3 richieste pervenute a fine febbraio), la dipartita dei migliori talenti del motociclismo d’Oltralpe verso altre categorie (in Francia il Trophée Junior Pirelli integrato quest’anno al Championnat de France Supersport), hanno invitato la Commission Nationale de Vitesse (CNV) a questa drastica decisione.

Per la prima volta dal 1981 non ci sarà pertanto una “entry class” del motociclismo francese con il FSBK che presenterà al via le sole categorie Superbike (EVO e Superstock), Supersport (EVO e Trophée Junior Pirelli), Sidecar, Honda CBR 500 R Cup ed European Bike. Un brutto colpo per il motociclismo francese e per la FFM che ha investito molto sul ‘progetto giovani‘, rinnovando la Moto3 con l’innesto del “Challenge de l’Avenir” (base di partenza della Federmoto francese per trovare i nuovi talenti del motociclismo d’Oltralpe) e della “Pré-Moto3” con moto spinte da propulsore 250cc 4 tempi di derivazione off road.

La FFM non ha reso noto se, in un prossimo futuro, si cercherà di ripristinare il Championnat de France Moto3 nell’ambito del FSBK o in altre categorie (vedi Promosport), ma sono già allo studio soluzioni alternative (monomarca “low-cost“?) per colmare questo vuoto che lascia il motociclismo francese senza la “palestra” per i giovani talenti del futuro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy