FSBK: Sebastien Gimbert e BMW Motorrad France inseguono in campionato

FSBK: Sebastien Gimbert e BMW Motorrad France inseguono in campionato

Ben 57 punti da recuperare

Con sei gare ancora da disputarsi e 150 punti in palio, tutto è ancora possibile nel Championnat de France Superbike, ma di certo per il campione in carica Sebastien Gimbert la riconferma quale #1 del FSBK rappresenta una missione quasi impossibile considerati i 57 punti di svantaggio in campionato da Julien Da Costa. Vincitore soltanto di 1 delle 10 gare sin qui disputate, “Seb” si è dovuto arrendere al rivale anche a Magny Cours, tracciato dove storicamente la BMW ha dominato la scena nel trionfale biennio 2010-2011 con 22 vittorie nelle 27 gare andate in archivio.

La speranza per Gimbert è, se non altro, di salvare il salvabile, possibilmente a cominciare da un doppietta nel prossimo round in programma a Digione dove si presenterà con i riferimenti acquisiti grazie ad una due-giorni di test organizzati da BMW Motorrad France e Michelin sul tracciato iberico di Albacete nella prossima settimana, proprio alla vigilia di questo sesto round del Championnat de France Superbike.

Siamo ovviamente delusi per i risultati di Magny Cours“, afferma Sebastien Gimbert. “In Gara 1 siamo stati sfortunati: eravamo in corsa per la vittoria, poi è entrata la Safety Car posizionata in maniera errata. Questo ci è costato la gara, non c’è altro da dire.

Per quanto concerne la seconda manche, ho tenuto il passo di Da Costa fino all’ultimo giro: ero pronto a sferrare l’attacco, ma si è difeso bene e non c’è stato nulla da fare. Mi è dispiaciuto per la squadra, a questo punto non ci resta che sperar tutto in Digione, ma sono fiducioso che i test in Spagna ci daranno l’esito sperato.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy