FSBK: questo weekend il quarto round 2011 sul tracciato di Ledenon

FSBK: questo weekend il quarto round 2011 sul tracciato di Ledenon

Solito confronto BMW Vs Kawasaki

Commenta per primo!

Dopo un buon mese di sosta, il Championnat de France Superbike torna in pista questo fine settimana sul tracciato di Ledenon, sud della Francia (siamo in Provenza), tra i circuiti maggiormente apprezzati del panorama nazionale, appuntamento immancabile sin dagli esordi del campionato tanto che si andrà a correre anche nel mese di settembre, unico evento ad ospitare una “doppia” nel calendario FSBK. Quarta di sette prove stagionali, Ledenon rappresenta il giro di boa di un campionato che, alla luce dei risultati del precedente round di Le Vigeant, ha già preso una propria fisonomia con le BMW ufficiali in fuga e le Kawasaki a seguire. Dopo l’esordio di Le Mans contraddistinto dalle mutevoli condizioni climatiche, tra Nogaro e Val de Vienne BMW Motorrad France ha messo a segno una doppia… doppietta con i successi egualmente ripartiti tra Erwan Nigon e Sebastien Gimbert, rispettivamente 1° e 2° classificato nella stagione 2010 sempre in sella alle missilistiche BMW S1000RR gommate Michelin. Gimbert, già sul trono del FSBK nel 2009 con Yamaha GMT94, conduce in classifica con 128 punti contro i 110 del suo compagno di squadra, pronti a darsi battaglia a Ledenon prima di affrontare insieme la 8 ore di Suzuka sempre con BMW Motorrad France forti del recente successo nel Mondiale Endurance con la 8 ore di Albacete, prima affermazione internazionale in un campionato del mondo della S1000RR. Ovviamente a Ledenon, dove la BMW ha dominato lo scorso anno, Gimbert e Nigon puntano ad un weekend da assoluti protagonisti, ritrovando Julien Da Costa come unico, credibile avversario. Sul gradino più alto del podio quest’anno in Gara 1 a Le Mans, il portacolori ufficiale del Team Kawasaki SRC con la nuova Ninja ZX-10R gommata Pirelli ha mostrato una buona costanza di rendimento tanto da figurare al terzo posto in campionato con 98 punti, unico potenzialmente ancora in grado di contrastare la coppia di casa BMW Michelin. Nella sosta Kawasaki SRC, insieme ai tecnici Pirelli, hanno cercato di trovare un set-up ideale per far rendere al meglio gli pneumatici anche nella seconda parte di gara, tallone d’achille mostrato nelle precedenti prove in calendario. Per riaprire il campionato Da Costa deve iniziare a vincere, possibilmente con gli inserimenti nelle posizioni che contano anche di altri protagonisti del FSBK. In questo lotto figura il suo compagno di squadra (e campione francese Supersport in carica) Gregory Leblanc, senza scordarci di Loic Napoleone che con la BMW ex-ufficiale dell’Up Racing è salito sul podio di Gara 1 a Le Vigeant completando una tripletta senza precedenti per la casa di Monaco. Tra i piloti da seguire con interesse non mancheranno Anthony Loiseau, passato con l’Up Racing a sorpresa da BMW a Kawasaki arrivando a ridosso del podio nell’ultimo round di Val de Vienne, e Freddy Foray unico portabandiera del Junior Team Suzuki Lycee Le Mans Sud tra le Superbike. In casa Ducati si continuerà a far affidamento su David Muscat (Ducati France) e Thomas Metro (TMVR Patrick Salles Ecole de la Performances), con le 1198s ancora a caccia della prima vittoria. Al ritorno in pista nel Championnat de France Superbike ci sarà con la BMW del Coutelle Racing Team il campione 2007 e 2008 della categoria Guillaume Dietrich, reduce dall’esperienza al Tourist Trophy con la GSX-R 1000 Superstock del Relentless Suzuki by TAS, una delle squadre più prestigiose e decorate del Road Racing. Sicuramente a Ledenon sarà uno tra i piloti maggiormente invidiati del Circus FSBK…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy