FSBK Magny Cours Gara 2: doppietta e fuga per Gregory Leblanc

FSBK Magny Cours Gara 2: doppietta e fuga per Gregory Leblanc

Kawasaki SRC ipoteca il titolo

Commenta per primo!

Sul tracciato dove ha conquistato le ultime due edizioni del Bol d’Or, Gregory Leblanc pone una seria ipoteca verso la conquista del primo titolo Superbike in carriera. Vincitore ieri, da assoluto dominatore, di Gara 1, il portacolori del Team Kawasaki SRC si è ripetuto anche nella seconda manche vantando ora ben 25 lunghezze di vantaggio sull’ex compagno di squadra e Campione in carica Julien Da Costa (secondo in gara e campionato) con più soltanto 100 punti in palio nelle due restanti prove del calendario tra Dijon e Albi.

Scattato dalla pole, “The White” sin dalle prime fasi di gara ha dato prova del proprio valore viaggiando su un ritmo insostenibile per chiunque sull’1’41” basso, gestendo al meglio il potenziale della propria Kawasaki Ninja ZX-10R equipaggiata degli pneumatici Pirelli. Vittoria, la settima stagionale in nove gare disputate, per Leblanc, bravo a rimediar subito all’uscita di scena in Gara 2 a Ledenon a vantaggio di Julien Da Costa, con la Suzuki GSX-R 1000 gommata Dunlop dello Junior Team Suzuki LMS costretto ad accontentarsi del secondo posto a Magny Cours.

A completare il podio ha concluso l’altro alfiere Suzuki LMS Etienne Masson, bravo a regolare sulla distanza il pluri-Campione francese David Muscat alle prese con qualche problema imprevisto in sella alla propria Ducati 1198 SP. L’alfiere del Team Ducati France supportato da Michelin ha così concluso al quarto posto a precedere Guillaume Dietrich (5° e miglior pilota privato con la BMW S1000RR del propria GD Performance) e Julien Enjolras, sesto con la Kawasaki Ninja ZX-10R del Tati Team.

Con questi verdetti per il Championnat de France Superbike l’appuntamento è ora rimandato a fine agosto per il penultimo round in agenda a Dijon con sempre il duello per il titolo tra Leblanc e Da Costa principale tematica d’interesse.

Championnat de France Superbike 2013
Magny Cours, Classifica Gara 2

01- Gregory Leblanc – Team Kawasaki SRC – Kawasaki ZX-10R – 15 giri in 25’31.249
02- Julien Da Costa – Junior Team Suzuki LMS – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.547
03- Etienne Masson – Junior Team Suzuki LMS – Suzuki GSX-R 1000 – + 15.075
04- David Muscat – Team Ducati – Ducati 1198 SP – + 19.952
05- Guillaume Dietrich – GD Performance – BMW S1000RR – + 23.445
06- Julien Enjolras – Tati Team – Kawasaki ZX-10R – + 23.489
07- Jonathan Hardt – Ecurie Berga – Kawasaki ZX-10R – + 24.292
08- Gregg Black – Val de Vienne Moto – Honda CBR 1000RR – + 27.766
09- Thomas Metro – Up Racing – Kawasaki ZX-10R – + 28.918
10- Nicolas Pouhair – Moto Sport Courveneuvien 93 – BMW S1000RR – + 30.791
11- Baptiste Guittet – Junior Team Suzuki LMS – Suzuki GSX-R 1000 – + 35.295
12- Cyril Brivet – Cyril Motor Sport – Suzuki GSX-R 1000 – + 40.090
13- Julien Millet – Millet Racing Team – 45.366
14- Gerald Dury – Ecurie Berga – Kawasaki ZX-10R – + 46.683
15- Fabrice Auger – OG Performance – Kawasaki ZX-10R – + 55.075
16- Mickael Glocher – Up Racing – Kawasaki ZX-10R – + 56.894
17- Anthony Violland – MC Annemasse – Kawasaki ZX-10R – + 1’08.546
18- Julien Brun – JB Racing Team – Honda CBR 1000RR – + 1’11.776
19- Lionel Bergeron – Team ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 1’12.308
20- Xavier Demarey – Moto Sport Courveneuvien 93 – Kawasaki ZX-10R – + 1’13.289
21- Stephane Kokes – Team Kokes #71 – Kawasaki ZX-10R – + 1’16.296
22- Benjamin Delegue – Team AZ – Kawasaki ZX-10R – + 1’38.664
23- Cyril Brunet Lugardon – Gers Moto Vitesse Ordannaise – Honda CBR 1000RR – + 1’43.763
24- Andy Rey – Team ASPI – BMW S1000RR – + 1’45.427
25- Florian Brunet Lugardon – Gers Moto Vitesse Ordannaise – Honda CBR 1000RR – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy