FSBK Le Mans Gara 2: Da Costa porta al successo la Kawasaki

FSBK Le Mans Gara 2: Da Costa porta al successo la Kawasaki

Prima vittoria della nuova Ninja

Commenta per primo!

A Le Mans nel FSBK Julien Da Costa ha consegnato alla Kawasaki il primo successo assoluto della nuova Ninja ZX-10R in configurazione Superbike. Questo è quanto accaduto nella seconda manche del Championnat de France dove ha azzeccato la scelta giusta in materia di pneumatici Pirelli in condizioni climatiche in continua evoluzione: pioggia, sole con la pista che man mano andava asciugandosi. Da Costa, vincitore lo scorso anno proprio con Kawasaki alla 24 ore di Le Mans, ha comandato la corsa sin dai primissimi passaggi chiudendo con un buon margine sui più diretti inseguitori, proponendosi già quale nuovo leader del campionato all’esordio della Ninja 2011.

A completare la splendida giornata del team Kawasaki SRC di Gilles Stafler ci ha pensato Gregory Leblanc, campione Supersport in carica, 3° sul traguardo e preceduto dal sorprendente Sebastien Prulhiere, pilota privato con una BMW preparata dal Moto Team 95.

Problemi invece per il team BMW Motorrad France con Sebastien Gimbert, vincitore di Gara 1, soltanto sesto davanti al compagno di squadra e campione in carica Erwan Nigon. Davanti a loro ha concluso anche Guillaume Dietrich, 4° all’esordio con la BMW preparata da Coutelle, seguito da Marco Boue iscritto come “wild card” a Le Mans.

Fuori dai giochi Gwen Giabbani, iridato Endurance 2009 con Yamaha Austria, che non ha replicato il podio di Gara 1 per un’errata scelta di pneumatici chiudendo doppiato di un giro. Per il FSBK adesso un buon mese di sosta prima di tornare in azione il 7-8 maggio a Nogaro.

Championnat de France Superbike 2011
Le Mans, Classifica Gara 2

01- Julien Da Costa – Kawasaki SRC – Kawasaki ZX-10R – 14 giri in 24’24.627
02- Sebastien Prulhiere – Moto Team 95 – BMW S1000RR – + 8.622
03- Gregory Leblanc – Kawasaki SRC – Kawasaki ZX-10R – + 12.168
04- Guillaume Dietrich – Coutelle Racing Team – BMW S1000RR – + 12.297
05- Marco Boue – MC Montgesnois – Kawasaki ZX-10R – + 15.354
06- Sebastien Gimbert – BMW Motorrad France – BMW S1000RR – + 39.480
07- Erwan Nigon – BMW Motorrad France – BMW S1000RR – + 39.574
08- Cyril Brunet – Gers Moto Vitesse Ordannaise – Honda CBR 1000RR – + 49.453
09- David Muscat – Ducati France – Ducati 1198s – + 56.519
10- Florian Brunet – Gers Moto Vitesse Ordannaise – Honda CBR 1000RR – + 56.555
11- Claude Lucas – Carole MC – Kawasaki ZX-10R – + 56.911
12- Alain Rimbaud – Team Race Bikes – BMW S1000RR – + 1’20.469
13- Anthony Loiseau – Up Racing – BMW S1000RR – + 1’26.981
14- Jean Foray – F.R.T. – Yamaha YZF R1 – + 1’32.899
15- Freddy Foray – Junior Team Suzuki LMS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’32.899
16- Herve Mateo – Planet RMC – Honda CBR 1000RR – + 1’41.275
17- Leny Riotto – ASM AC Ouest – Honda CBR 1000RR – a 1 giro
18- Camille Hedelin – Speed Twin – BMW S1000RR – a 1 giro
19- Yann Sotter – Honda France – Honda CBR 1000RR – a 1 giro
20- Emilien Humeau – Motors Events – Suzuki GSX-R 1000 – a 1 giro
21- Stephane Piccolo – Central Team 33 – Suzuki GSX-R 1000 – a 1 giro
22- Gwen Giabbani – Monster Yamaha Austria – Yamaha YZF R1 – a 1 giro
23- Romain Monticelli – Monti’R – Ducati 1198s – a 1 giro
24- Herve Charvaux – Central Team 33 – Suzuki GSX-R 1000 – a 3 giri

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy