FSBK: la classifica dei piloti privati premia Thomas Metro

FSBK: la classifica dei piloti privati premia Thomas Metro

Per due soli punti su Tangre

Commenta per primo!

Al di là dei team ufficiali (BMW Motorrad France, GSR Kawasaki, Suzuki LMS), il Championnat de France Superbike quest’anno ha proposto dei piloti privati di altissimo livello spesso presenza fissa nelle prime due file dello schieramento di partenza, ampiamente nella top ten di campionato.

Con l’ultima prova stagionale di Albi Thomas Metro, pilota del team L’Ecole Performance-Magasin Patrick Salles, ha conquistato la vittoria nella classifica dei piloti privati con l’ottava posizione finale di classifica.

Con la Ducati 1198s (la 1098R non è ammessa dal regolamento vigente FSBK costando più di 15.000 euro) Metro ha avuto ragione per due soli punti rispetto a Cedric Tangre, portacolori Suzuki Yohann Moto Sport nonchè pilota Junior Team Suzuki LMS nell’Endurance.

Poco più staccato a quota 74 Loic Napoleone, tornato quest’anno in Francia dopo esperienze nel CIV e Superstock 1000 FIM Cup disponendo di una BMW S1000RR del team ERT.

Tutti e tre i piloti dovrebbero nel 2011 correre nuovamente nel FSBK, affiancando programmi anche nell’Endurance come piloti titolari o “riserva” (Metro lo è per GSR Kawasaki sin dalla 24 Heures Moto di Le Mans).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy