FSBK: BMW festeggia la conquista del titolo francese Superbike

FSBK: BMW festeggia la conquista del titolo francese Superbike

Nigon e Gimbert dominatori 2010

Commenta per primo!

Primo anno del progetto, primo titolo da assoluti dominatori. BMW Motorrad France ad Albi ha concluso una stagione semplicemente “perfetta” nel FSBK, dove ha portato in pista grazie a Michelin e Up Racing due BMW S1000RR ufficiali affidate a Sebastien Gimbert (campione 2009 con Yamaha GMT94) ed Erwan Nigon, laureatosi campione proprio ad Albi davanti al compagno di squadra.

La superiorità del binomio BMW Michelin è stata evidente nell’arco di tutta la stagione: a parte la “prima” stagionale di Ledenon, Gimbert e Nigon hanno conquistato complessivamente 12 vittorie su 14 gare con 10 doppiette.

Un dominio che ha consentito alla squadra di vincere il campionato con una gara d’anticipo, mentre Erwan Nigon ha dovuto aspettare la tappa finale di Albi per avere ragione di Sebastien Gimbert vincendo un titolo inseguito da tempo per un pilota che vanta illustri trascorsi nel Motomondiale come pilota in 250cc e come tester Michelin per la MotoGP.

Ad Albi ero arrivato con un pò di pressione addosso”, spiega Nigon. “Sapevo l’importanza di questo round per vincere il titolo, ma sabato con la Superpole ho preso un pò di fiducia e ho dormito bene la notte. Nelle due gare non ho commesso errori e la lotta con Gimbert è stata bella e leale, per cui sono davvero molto felice di aver conquistato il titolo.

Questa per me è sicuramente la mia miglior stagione della carriera. Quando ho firmato con BMW e Michelin sapevo di aver tutto per vincere, stava a me portare a compimento la missione. Ho commesso un solo errore durante l’anno, per il resto non ho sbagliato. Questo titolo è ancor più importante perchè ho lavorato bene con Sebastien Gimbert, insieme abbiamo sviluppato moto e pneumatici per poi darci battaglia in pista la domenica: è questo il nostro segreto del successo.

Adesso sono un pilota BMW a tutto tondo, guido una 123d cabrio tutti i giorni, poi quando salgo in moto sono con una S1000RR. Devo dir grazie alla BMW, ma anche alla Michelin che mi segue da tanto tempo, crediamo di aver realizzato un buon lavoro quest’anno“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy