Daytona SportBike VIR Gara 1: Fong vince al photo finish

Daytona SportBike VIR Gara 1: Fong vince al photo finish

Primo successo per il giovane pilota Ducati

di Redazione Corsedimoto

Il giovanissimo Bobby Fong (vent’anni il prossimo 25 ottobre) ha ottenuto, in sella alla Ducati 848 DNA Energy Drink CNR Motorsport, il primo successo di carriera nella Daytona SportBike, concretizzatosi grazie ad una prova magistrale ed un finale da brividi, nel quale è servito l’occhio attento del photo finish per decretare il vincitore. Dopo la vittoria sfumata a Mid-Ohio in gara 1 e quella gettata al vento a Laguna Seca, Fong conquista un meritato successo, a fronte delle ottime prestazioni mostrate di recente.

Questa prima manche sul circuito di Virginia International Raceway ha inoltre decretato l’ennesimo sconvolgimento nella classifica piloti, determinato dall’uscita di scena alla curva numero uno del giro iniziale, per quello che ora è l’ex capo classifica del campionato, in attesa della gara in programma oggi, ovvero l’alfiere Graves Yamaha Josh Herrin, incolpevolmente centrato da un pilota dietro di lui e costretto al ritiro.

Ne approfittano quindi Danny Eslick (autore di un’ottima prova in sella alla Suzuki GEICO Powersports RMR), terzo al traguardo e nuovo leader con 286 lunghezze, ma soprattutto il colombiano Martin Cardenas ((ora a sole 9 lunghezze dalla vetta) il quale è stato lo sfortunato interprete di uno dei secondi posti più vicini alla vittoria della storia del motociclismo. E’ stato infatti proprio il centauro M4 Monster Energy Suzuki a comandare la gara nell’ultimo giro ed a transitare per primo nell’ultima curva, ma ha dovuto subire prima una spettacolare manovra all’esterno da parte di Fong e dopo accettare il verdetto impietoso dei commissari di pista.

Ennesimo quarto posto per il secondo pilota Graves Yamaha Tommy Aquino (oramai quasi “abbonato” a questo risultato), seguito dal veterano Steve Rapp (Ducati Latus Motors Racing) e da Michael Beck (DNA Energy Drink CNR Motorsports Ducati, vecchia conoscenza del mondiale Superbike).

Oltre a Herrin, a lasciare la corsa prima del traguardo sono stati l’ex campione AMA SuperSport Josh Day (Yamaha Four Feathers Racing), Clinton Seller (Yamaha Project 1 Atlanta), PJ Jacobsen (Suzuki Celtic Racing, leader nei primi giri), Cory West (Vesrah Suzuki) e David White (Grant Smith’s Memory Racing), con quest’ultimo che ha provocato lo stop della corsa e la conseguente ripartenza.

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2010
Alton Virginia, Classifica Gara 1

01- Bobby Fong – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – 23 giri in 52’27.367
02- Martin Cardenas – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.001
03- Danny Eslick – GEICO Powersports RMR Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.363
04- Tommy Aquino – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – + 1.666
05- Steve Rapp – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – + 2.220
06- Michael Beck – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 4.529
07- Michael Barnes – Prieto Performance – Yamaha YZF-R6 – + 8.489
08- Kyle Wyman – Harv’s Harley-Davidson – Yamaha YZF-R6 – + 12.343
09- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 14.916
10- Dane Westby – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 14.940
11- Santiago Villa – RoadRacingWorld.com Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 25.807
12- Kris Turner – Turner’s Cycle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 25.931
13- Jodi Christie – Jodi Christie Racing – Honda CBR 600RR – + 35.918
14- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 36.354
15- Chris Fillmore – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 37.494
16- Melissa Paris – MPH Racing Inc. – Yamaha YZF-R6 – + 40.585
17- Reese Wacker – Wacker Racing LLC – Suzuki GSX-R 600 – + 53.958
18- Abe Stacey – Southern Motorsports – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro
19- Sam Rozynski – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – a 1 giro

Valerio Piccini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy