Daytona SportBike VIR Day 1: Josh Herrin detta il passo

Daytona SportBike VIR Day 1: Josh Herrin detta il passo

Secondo Cardenas a più di mezzo secondo, 4° Eslick

di Redazione Corsedimoto

Il tracciato di Virginia International Raceway lo si può considerare come casa per Josh Herrin, alfiere Graves Yamaha ed attuale leader della classifica (anche se solo di un punto) nella categoria Daytona SportBike. Una pista sulla quale il #8 è cresciuto, ha compiuto i suoi esordi nel motociclismo e sulla quale ha ottenuto il miglior tempo nella giornata di ieri al termine del primo turno di qualifiche. Un circuito ideale per il talentuoso centauro della squadra di riferimento di Iwata nella categoria, per dare un colpo importante in campionato (vista anche la prova non convincente di Laguna Seca).

Tempo esemplare quello fatto segnare dal diciottenne di Dublin, Georgia, che consta in un 1’27.588 ed è risultato assolutamente inavvicinabile dagli avversari. Un miglioramento per Herrin da prove libere a qualifica di quasi 9 decimi, mentre altrettanto non è stato per il secondo classificato, ovvero il colombiano Martin Cardenas con la Suzuki M4 Monster Energy, il quale è riuscito a migliorarsi soltanto di 135 millesimi, risultando comunque secondo al termine (sebbene distanziato di più di mezzo secondo).

Terzo classificato è il secondo centauro Graves Tommy Aquino, il quale nello scorso round ha ottenuto una ottima pole ed è arrivato a ridosso del podio, sfumato per un soffio. Dietro di lui si classifica il terzo contendente per il titolo, nonché ancora campione in carica della competizione Danny Eslick (GEICO Powersports RMR Suzuki), che precede il duo Vesrah Suzuki composto in ordine da Chris Fillmore e Cory West, Jeff Wood (Maxima Racing Oils Yamaha), Bobby Fong (reduce dallo sfortunato ritiro a Laguna Seca dopo aver comandato la gara in sella alla Ducati 848 DNA Energy Drink CNR Motorsports) e il sudafricano Clinton Seller (Project 1 Atlanta Yamaha).

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2010
Alton Virginia, Classifica Qualifiche 1

01- Josh Herrin – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – 1’27.588
02- Martin Cardenas – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.545
03- Tommy Aquino – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – + 0.650
04- Danny Eslick – GEICO Powersports RMR Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.821
05- Chris Fillmore – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.162
06- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.179
07- Jeff Wood – Maxima Racing Oils – Yamaha YZF-R6 – + 1.239
08- Bobby Fong – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 1.261
09- Clinton Seller – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 1.290
10- Michael Barnes – Prieto Performance – Yamaha YZF-R6 – + 1.327
11- Dane Westby – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 1.428
12- Michael Beck – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 1.470
13- P.J. Jacobsen – Celtic Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1.660
14- Josh Day – Four Feathers Racing – Yamaha YZF-R6 – + 1.946
15- Kyle Wyman – Harv’s Harley-Davidson – Yamaha YZF-R6 – + 1.960
16- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 3.286
17- Reese Wacker – Wacker Racing LLC – Suzuki GSX-R 600 – + 4.050
18- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 4.159
19- Jodi Christie – Jodi Christie Racing – Honda CBR 600RR – + 4.195
20- Santiago Villa – RoadRacingWorld.com Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 4.276
21- Melissa Paris – MPH Racing Inc. – Yamaha YZF-R6 – + 5.003
22- David White – Grant Smith’s Memory Racing – Kawasaki ZX-6R – + 6.268
23- Sam Rozynski – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 6.383
24- Abe Stacey – Southern Motorsports – Suzuki GSX-R 600 – + 6.503

Valerio Piccini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy