Daytona SportBike: test a Miami con Beaubier al top

Daytona SportBike: test a Miami con Beaubier al top

Bene Tommy Hayden, assente il vincitore di Daytona Pascarella

di Redazione Corsedimoto

Giusto a 3 giorni dall’emozionante e avvincente epilogo della 200 miglia di Daytona, 19 piloti della classe SportBike sono scesi in pista per un test ufficiale organizzato dall’AMA Pro Road Racing sul tracciato di Homestead-Miami, nuova meta del calendario 2012 il prossimo mese di settembre. Nella ventina (scarsa) di protagonisti della DSB, la prima assenza di rilievo non poteva che esser Joey Pascarella, vincitore della 200 miglia di Daytona, dal futuro incerto per i ben noti problemi di budget del team Project 1 Atlanta: incredibile da dirsi, ma in questo momento il giovane nativo di Victorville è a piedi…

Senza Pascarella, è stato il suo “compagno di fuga” a Daytona Cameron Beaubier a spiccare il miglior riferimento cronometrico nella due-giorni di prove a Miami, fermando i cronometri sull’1’24″431 ai comandi della Yamaha YZF R6 preparata da Graves Motorsports, staccando di oltre 3/10 il poleman di Daytona Martin Cardenas su GEICO Suzuki. Ironia della sorte, i due alla 200 miglia sono transitati sotto la bandiera a scacchi con lo stesso scarto al rilevamento cronometrico, con sempre Beaubier premiato dal photofinish…

Per un confronto destinato a proseguire per tutta la stagione 2012, alle spalle dei duellanti Beaubier-Cardenas figura Tommy Hayden, nuovamente in sella alla Yamaha R6 orfana dell’infortunato Garrett Gerloff (femore destro fratturato a Daytona, almeno 3 mesi di stop), riconfermato da Graves Yamaha per i prossimi due eventi del calendario tra Road Atlanta e Sonoma dopo un promettente 7° posto alla 200 miglia di Daytona.

Alle spalle dell’ex campione AMA SuperSport e protagonista dell’American Superbike figura Benny Solis, esordiente in SportBike con Vesrah Suzuki, lasciandosi alle spalle l’ex campione Red Bull MotoGP Rookies Cup Jake Gagne (Yamaha RoadRace Factory Red Bull) e Jason DiSalvo, assoluto protagonista alla 200 miglia, tornato a vestire i colori tradizionali del Latus Motors Racing ed il proprio #40 dopo aver riportato in pista la livrea-omaggio di Gary Nixon ed il suo #9 a Daytona con una velocissima Triumph Daytona 675R. Per DiSalvo tanto lavoro ripagato con il 6° crono assoluto, con la speranza di riconfermarsi ad alti livelli tra poco meno di un mese a Road Atlanta in Braselton, secondo appuntamento stagionale in agenda nel fine settimana del 20-22 aprile.

AMA Pro GoPro Daytona SportBike 2012
Test Homestead Miami, Classifica

01- Cameron Beaubier – Yamaha Extended Service Graves – Yamaha YZF R6 – 1’24.431
02- Martin Cardenas – GEICO Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 1’24.807
03- Tommy Hayden – Yamaha Extended Service Graves – Yamaha YZF R6 – 1’25.266
04- Benny Solis – Riders Discount Vesrah Suzuki Team – Suzuki GSX-R 600 – 1’25.341
05- Jake Gagne – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 1’25.479
06- Jason DiSalvo – Team Latus Motors Racing – Triumph Daytona 675R – 1’25.744
07- Dane Westby – M4 Broaster Chicken Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 1’25.961
08- JD Beach – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 1’26.426
09- Cory West – Riders Discount Vesrah Suzuki Team – Suzuki GSX-R 600 – 1’26.446
10- Huntley Nash – LTD Racing – Yamaha YZF R6 – 1’26.973
11- Paul Allison – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – 1’27.020
12- Austin DeHaven – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – 1’27.070
13- David Gaviria – LTD Racing – Yamaha YZF R6 – 1’27.788
14- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – 1’27.939
15- Bryce Prince – Rotobox/Nexx – Yamaha ZF R6 – 1’28.226
16- Travis Wyman – Wyman Racing – Suzuki GSX-R 600 – 1’28.333
17- Bobby Fong – Meen Motorsports – Yamaha YZF R6 – 1’29.447
18- Melissa Paris – Sea Miracle Yamaha Racing – Yamaha YZF R6 – 1’30.808
19- Sam Rozynski – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – 1’32.492

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy