Daytona SportBike Sonoma Gara 1: tris di Martin Cardenas

Daytona SportBike Sonoma Gara 1: tris di Martin Cardenas

Batte DiSalvo con la Triumph, podio al rientro per Beaubier

Tralasciando la 200 miglia di Daytona che fa storia a sè, quest’anno Martin Cardenas, tornato nella classe Daytona SportBike dov’è stato campione nel 2010 dopo una più che positiva e convincente nell’American Superbike 2011 (4° in classifica, miglior Rookie con una vittoria all’attivo), sembra oggettivamente imbattibile. Doppietta a Road Atlanta in Braselton, successo nella prima di due manche in programma all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma, California, giocando di strategia nei 22 giri della contesa.

Scattato dalla pole, il pilota colombiano del team GEICO Suzuki ha tenuto sotto stretta osservazione il suo più diretto rivale Jason DiSalvo, protagonista con la Triumph Daytona 675R del Latus Motors Racing (doppietta a Sonoma lo scorso anno su Ducati 848 EVO), ed un sorprendente Cameron Beaubier in grado, al ritorno dopo lo stop forzato per la frattura della rotula destra, di ritrovarsi al comando nei primi giri con la Yamaha YZF R6 di Graves Motorsports. Dopo una prima fase di studio, il nativo di Medellin ha “cambiato passo” a 1/3 della distanza di gara: al 7° giro il sorpasso che vale la leadership, via verso una fuga in solitaria amministrando il vantaggio di quasi 2″ su Jason DiSalvo, secondo come a Daytona, riscattando appieno il doppio-zero di Braselton.

Con Cardenas alla 20esima vittoria in carriera nei campionati AMA Pro Road Racing (19 delle quali conseguite nella Daytona SportBike, tutte con una Suzuki GSX-R 600 preparata dal Team Hammer Inc./M4 Suzuki), in campionato è fuga per il campione 2010 che vanta 113 punti contro gli 80 del compagno di squadra (ma con differenti colori) Dane Westby, 4° sul traguardo, ed i 76 di Tommy Hayden, soltanto quinto con la seconda Graves Yamaha a precedere Cory West (Vesrah Suzuki), Bobby Fong (Meen Motorsports Yamaha) e JD Beach, ottavo a scapito del proprio compagno di squadra in RoadRace Factory Red Bull Jake Gagne, caduto al primo via obbligando i commissari all’esposizione della bandiera rossa e successivo restart.

Gara da dimenticare anche per il vincitore della Dayton 200 Joey Pascarella, soltanto 9° con la Yamaha YZF R6 del KATRA/SGA Racing dopo una prima parte di gara da protagonista, ma costretto ad accontentarsi di un modesto piazzamento nella top-10. Medesimo discorso per Jake Zemke, ex-vincitore a Sonoma, 10° con la Ducati 848 EVO del Ducshop Racing.

AMA Pro GoPro Daytona SportBike 2012
Sonoma, Classifica Gara 1

01- Martin Cardenas – GEICO Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 22 giri in 36’37.383
02- Jason DiSalvo – Team Latus Motors Racing – Triumph Daytona 675R – + 1.460
03- Cameron Beaubier – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 10.178
04- Dane Westby – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 12.838
05- Tommy Hayden – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 13.015
06- Cory West – Riders Discout Vesrah Suzuki Team – Suzuki GSX-R 600 – + 28.303
07- Bobby Fong – Meen Motorsports Racing – Yamaha YZF R6 – + 28.748
08- JD Beach – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – + 29.003
09- Joey Pascarella – KATRA/SGA Racing – Yamaha YZF R6 – + 32.779
10- Jake Zemke – Ducshop Racing – Ducati 848 EVO – + 52.761
11- Michael Beck – Full Tuck Racing – Yamaha YZF R6 – + 53.561
12- Bryce Prince – Rotobox/Nexx – Yamaha YZF R6 – + 55.511
13- Benny Solis – Riders Discount Vesrah Suzuki Team – Suzuki GSX-R 600 – + 1’06.781
14- Austin DeHaven – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – + 1’08.819
15- Huntley Nash – LTD Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’13.125
16- Paul Allison – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – + 1’13.813
17- Eli Edwards – Speeddealer Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’24.634
18- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 1’27.692
19- Matthew Sadowski – Top Shelf Motorcycles Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1’28.318
20- Josh Galster – Josh Galster Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’32.150
21- David Sadowski – Top Shelf Motorcycles Racing – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro
22- Shaun Summers – Sport Bike Night Racing – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
23- Ted Rich – SBKTraining.com – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
24- Craig Mason – Team CMR – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
25- David Gaviria – LTD Racing – Yamaha YZF R6 – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy