Daytona SportBike Sonoma Gara 1: doppietta Ducati

Daytona SportBike Sonoma Gara 1: doppietta Ducati

Vittoria di Jason DiSalvo davanti a Jake Holden

Commenta per primo!

Al successo della 200 miglia di Daytona, Jason DiSalvo con la Ducati 848 EVO del Latus Motors Racing ha fatto seguire anche l’affermazione di Gara 1 all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma, secondo appuntamento stagionale della classe Daytona SportBike. Scattato dalla pole position, l’ex pilota ufficiale di Yamaha USA nell’AMA Superbike e di Triumph BE1 nel Mondiale Supersport ha viaggiato indisturbato verso la vittoria dopo l’errore di Jake Holden al quarto giro, fino a quel momento leader di gara, costretto a rimontare dalla settima posizione dopo un’escursione sull’erba.

Jason DiSalvo, tolto dalla classifica delle Qualifiche 1 per l’adozione di carburante non conforme, ha così potuto amministrare il vantaggio ritrovandosi a punteggio pieno dopo due gare nella classifica di campionato. La doppietta Ducati non è stata comunque messa in discussione, perchè Jake Holden dopo l’errore ha dato vita ad una sensazionale rimonta dalla settima alla seconda posizione finale, epilogo di una serie di settimane difficili dovute ai problemi economici del team Roberson Motorsport. Senza rassicurazioni in materia di budget, l’esperto pilota americano è stato costretto a trovare fondi in proprio per proseguire l’avventura nella Daytona SportBike, riuscendo in questa missione soltanto alla vigilia di Sonoma.

Indubbiamente il “Man of the Race”, Holden ha preceduto sul traguardo il campione 2009 Danny Eslick con la Suzuki GSX-R 600 del Richie Morris Racing, unica non-Ducati nella top-4 se pensiamo che il giovanissimo PJ Jacobsen (17 anni e trascorsi nel mondiale 125cc) ha portato la 848 EVO preparata da Fast by Ferracci in quarta posizione assoluta davanti a Tommy Aquino (Yamaha Graves-Pat Clark) e Cory West (Vesrah Suzuki).

Fuori gioco Dane Westby, in lizza per la vittoria lo scorso anno a Sonoma, ha scontato la squalifica comminatagli dall’AMA Pro Racing a seguito del “fattaccio” di Daytona Josh Herrin, 2° in griglia, che potrà comunque prender parte in Gara 2 con la propria Yamaha R6 del Graves Motorsports

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2011
Sonoma, Classifica Gara 1

01- Jason DiSalvo – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – 22 giri in 36’45.519
02- Jake Holden – Roberson Motorsports – Ducati 848 – + 7.622
03- Danny Eslick – Richie Morris Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 23.255
04- PJ Jacobsen – Celtic Racing Fast by Ferracci – Ducati 848 – + 25.173
05- Tommy Aquino – Y.E.S. Pat Clark Sports Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 31.152
06- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 40.063
07- Cameron Beaubier – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 40.348
08- Paul Allison – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – + 56.267
09- Tyler Odom – Don Odom Racing – Honda CBR 600RR – + 57.639
10- Tyler O’Hara – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’06.628
11- Taylor Knapp – Vesrah Suzuki- Suzuki GSX-R 600 – + 1’12.164
12- Bryce Prince – Bryce Prince Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’21.329
13- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 1’33.885
14- Josh Galster – Josh Galster Racing – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
15- Huntley Nash – LTD Racing Y.E.S. Yamaha – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
16- Matthew Sadowski – Top Shelf Motorcycles Racing – Ducati 848 – a 1 giro
17- Craig Mason – Team TDS Guns – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
18- David Sadowski Jr – Top Shelf Motorcycles Racing – Ducati 848 – a 1 giro
19- Melissa Paris – HT Moto Yamaha – amaha YZF R6 – a 1 giro
20- Oscar Covarrubias – Get Some Racing – Kawasaki ZX-6R – a 1 giro
21- Kevin Boisvert – Bayside Performance – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy