Daytona SportBike Road America Gara 1: Herrin vince ancora

Daytona SportBike Road America Gara 1: Herrin vince ancora

Fuori gioco DiSalvo, si riapre il campionato della DSB

Si riapre il campionato nella Daytona SportBike. Nella prima manche disputata sul tracciato Road America di Elkhart Lake Josh Herrin, già vincitore settimana scorsa al Miller Motorsports Park, conquista la vittoria regolando in volata Cory West e PJ Jacobsen, terzetto di testa raggiunto nel finale anche dai rimontanti Danny Eslick, Tommy Aquino e Taylor Knapp. Il pilota del team Graves Motorsport, già sul gradino più alto del podio alla 200 miglia di Daytona 2010, guadagna così in un sol colpo 30 punti in classifica a scapito di Jason DiSalvo.

Il dominatore dei primi tre appuntamenti stagionali, autore della pole position, era scattato in testa con la Ducati 848 EVO del Latus Motors Racing, salvo ritrovarsi a terra al secondo giro abbandonando la contesa. Con DiSalvo fuori gioco, la lotta per il primato ha visto un acceso duello tra Josh Herrin e PJ Jacobsen: i due si sono scambiati il comando delle operazioni in tre distinte occasioni con il 17enne talento scoperto da Ferracci a lungo in testa con la Ducati schierata dal Celtic Racing.

Soltanto al penultimo giro Josh Herrin ha deciso di rompere gli indugi, guadagnando qualche metro di vantaggio su Jacobsen nel frattempo passato dalla Vesrah Suzuki di Cory West, secondo in gara ed in campionato. Vince dunque Herrin, West è secondo davanti a Jacobsen, in classifica aspettando Gara 2 Jason DiSalvo conduce con 110 punti contro i 99 di West ed i 97 di Herrin: insomma, campionato completamente riaperto.

Giù dal podio in rimonta ha concluso il campione 2009 Danny Eslick, quarto con la Suzuki GSX-R 600 del Richie Morris Racing avando ragione di Tommy Aquino (Yamaha Graves del Pat Clark Sports) con Taylor Knapp poco staccato con la seconda Vesrah Suzuki. Sfortunato l’ex protagonista dell’AMA SuperSport Cameron Beaubier, in corsa per la terza posizione, salvo commettere un errore al penultimo giro che l’ha portato al settimo posto finale.

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2011
Road America, Classifica Gara 1

01- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 13 giri in 30’41.981
02- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.748
03- PJ Jacobsen – Celtic Racing – Ducati 848 – + 1.264
04- Danny Eslick – Richie Morris Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1.382
05- Tommy Aquino – Y.E.S. Pat Clark Sports Graves – Yamaha YZF R6 – + 1.491
06- Taylor Knapp – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.957
07- Cameron Beaubier – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.871
08- Dane Westby – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 12.178
09- Jason Farrell – Speed Tech Performance – Kawasaki ZX-6R – + 27.554
10- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 30.067
11- Santiago Villa – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 39.813
12- Tyler O’Hara – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 39.877
13- Huntley Nash – LTD Racing Y.E.S. Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 1’03.505
14- Matthew Sadowski – Top Shelf Motorcycles Racing – Ducati 848 – + 1’12.684
15- Matt Hall – CS Carey Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’15.877
16- Brian Hall – Schaumburg Audi – Kawasaki ZX-6R – + 1’27.714
17- Barrett Long – Longevity Racing – Ducati 848 – + 1’27.717
18- Dave Ebben – Speed Tech Performance – Kawasaki ZX-6R – + 1’57.090
19- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 2’46.81
20- Shawn Hill – SRH Plumbing Inc. – Kawasaki ZX-6R – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy