Daytona SportBike: rientra Gerloff, ma in SuperSport

Daytona SportBike: rientra Gerloff, ma in SuperSport

Termina il lungo stop per infortunio post Daytona

Commenta per primo!

Calvario finito. Garrett Gerloff, tra i piloti più promettenti del panorama americano del motociclismo, tornerà in pista il prossimo 8 settembre per il terz’ultimo evento stagionale dei campionati AMA Pro Road Racing in programma al New Jersey Motorsports Park di Millville, ma non nella Daytona SportBike, bensì nell’AMA SuperSport.

Questa la scelta del team Graves Motorsports e di Yamaha Motor Corporation U.S.A., che hanno deciso di schierare il giovane pilota californiano (16 anni) nella SuperSport per consentirgli di ritrovare il “ritmo-gara” dopo un lungo stop per infortunio dovuto alla frattura del femore destro rimediata nelle prove della 200 miglia di Daytona dello scorso mese di marzo.

Costretto alla resa dei successivi eventi del calendario, Gerloff ha di fatto perso il posto in squadra nella Daytona SportBike a vantaggio di Tommy Hayden, ritrovandosi costretto a “ripiegare” nell’AMA SuperSport.

Per quanto mi riguarda sono felice di tornare in sella dopo un lungo stop“, ha commentato Garrett Gerloff. “Farlo nella SuperSport mi consentirà di ritrovare il passo gara prima di pensare all’anno prossimo.

Va ricordato che Gerloff esordì da “Pro” lo scorso anno nell’AMA SuperSport a 16 anni appena compiuti proprio al New Jersey Motorsports Park conquistando al debutto pole (con un tempo da SportBike) e la vittoria di Gara 1. L’obiettivo chiaramente resta quello di ripetersi…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy