Daytona SportBike Miller Qualifiche 1: volano le Ducati

Daytona SportBike Miller Qualifiche 1: volano le Ducati

DiSalvo e Jacobsen con le 848 EVO staccano Herrin

Commenta per primo!

Cinque pounds in più o in meno evidentemente non fanno la differenza. Nel primo turno di prove ufficiali della Daytona SportBike al Miller Motorsports Park di Tooele (Utah), evento in concomitanza con il mondiale di categorie, le Ducati 848 EVO preparate dai team Latus e Celtic/Fast by Ferracci comandano la classifica lasciando a 8 decimi il primo inseguitore, Josh Herrin (Graves Yamaha). Alla vigilia della terza prova stagionale l’AMA Pro Road Racing, al fine di stoppare la (presunta) superiorità mostrata dalle bicilindriche di Borgo Panigale tra Daytona e Sonoma (tre vittorie su tre gare per Jason DiSalvo, 200 miglia di Daytona compresa), aveva deciso di “appensantire” tutte le 848 EVO in gara di 5 pounds (da 380 a 385 pounds, ovvero da 175 a 172.7 kg) per riequilibrare le sorti della categoria.

Stando alle prime prove nello Utah un correttivo che è servito a ben poco, con Jason DiSalvo meritevole leader in campionato e della classifica dei tempi in 1’55″291 con la 848 EVO vittoriosa alla Daytona 200 del Latus Motors Racing, seguito a 3 decimi da PJ Jacobsen con la Ducati preparata dalla leggenda che risponde al nome di Fast by Ferracci. Valori dei test di inizio mese confermati con gli avversari costretti ad inseguire: Josh Herrin paga 8 decimi con la sua competitiva Yamaha R6 del Graves Motorsports, a 1″ il giovanissimo Cameron Beaubier, ex-pilota ufficiale KTM nel mondiale 125cc prima di passare (con successo) all’AMA SuperSport nella passata stagione.

Più staccato in quinta posizione il privato Paul Allison con la R6 di Triple Crown Industries, giusto davanti al tris di Suzuki condotte da Taylor Knapp e Cory West (rispettivamente 6° e 8° con il team Vesrah) più il campione 2009 Danny Eslick con la GSX-R 600 del Richie Morris Racing. Tra i protagonisti della categoria Jake Holden, in gara grazie all’apporto di sponsor personali dopo la chiusura del Roberson Motorsports, è 9° a precedere Tommy Aquino con la seconda Graves Yamaha gestita dal Pat Clark Sports con Dalton Dimick e Dane Westby a seguire.

Con 34 iscritti (all’appello non manca Melissa Paris che a Miller ha corso nel Mondiale Supersport come wild card nell’ultimo biennio, attualmente 19° nella classifica dei tempi), la Daytona SportBike disputerà l’unica gara in programma nel “Memorial Day Weekend” domani subito dopo la disputa della Superpole del mondiale SBK alle 16:10 locali.

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2011
Miller Motorsports Park, Classifica Qualifiche 1

01- Jason DiSalvo – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – 1’55.291
02- PJ Jacobsen – Celtic Racing Fast by Ferracci – Ducati 848 – + 0.325
03- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 0.809
04- Cameron Beaubier – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.042
05- Paul Allison – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – + 1.316
06- Taylor Knapp – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.335
07- Danny Eslick – Richie Morris Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1.354
08- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.375
09- Jake Holden – Jake Holden Racing – Ducati 848 – + 1.439
10- Tommy Aquino – Y.E.S. Pat Clark Sports Graves – Yamaha YZF R6 – + 1.574
11- Dalton Dimick – Dimick Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.708
12- Dane Westby – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 1.804
13- Tyler O’Hara – GP Bike Parts Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.929
14- Tyler Odom – Don Odom Racing – Honda CBR 600RR – + 1.966
15- Santiago Villa – M4 Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 2.632
16- Bryce Prince – Bryce Prince Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.846
17- Joey Pascarella – Run 1 Racing Motorsports – Yamaha YZF R6 – + 3.185
18- Huntley Nash – LTD Racing Y.E.S. Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 3.320
19- Melissa Paris – HT Moto Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 3.412
20- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 4.075
21- Josh Galster – Josh Galster Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.590
22- Matthew Sadowski – Top Shelf Motorcycles Racing – Ducati 848 – + 4.786
23- Christian Cronin – Broken Egg Motorsports – Yamaha YZF R6 – + 5.080
24- Eli Edwards – Wow Racing – Yamaha YZF R6 – + 5.266
25- Nahun Alvarez – NA Racing MFM – Honda CBR 600RR – + 5.943
26- Patrick McCord – Peak Performance Racing – Kawasaki ZX-6R – + 5.961
27- Dylon Husband – H-n-H Racing – Kawasaki ZX-6R – + 6.063
28- David Sadowski Jr – Top Shelf Motorcycles Racing – Ducati 848 – + 6.389
29- Kelcey Walker – Mom & Dad Powersports – Yamaha YZF R6 – + 7.883
30- Ricky Orlando – Orlando Racing – Kawasaki ZX-6R – + 7.987
31- Sam Rozynski – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – + 8.099
32- Mike Shreve – Shreve Racing – Yamaha YZF R6 – + 8.257
33- Ted Rich – Aztrackday.com – Yamaha YZF R6 – + 9.099
34- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 9.660

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy