Daytona SportBike Mid-Ohio Gara 1: Herrin vince sul traguardo

Daytona SportBike Mid-Ohio Gara 1: Herrin vince sul traguardo

Solo 45 millesimi su Fong, terzo Cardenas

Commenta per primo!

Grande spettacolo ed adrenalina sul circuito di Mid-Ohio per la prima manche della categoria Daytona SportBike, che ha visto il capo classifica Josh Herrin (Graves Yamaha), ottenere una vittoria di misura sul giovane e sorprendente Bobby Fong (DNA Energy Drink CNR Motorsports Ducati). La battaglia per la vittoria non è stata però così semplice: al termine del penultimo giro infatti, erano in 4 i piloti a battagliare per il successo ed, oltre ai già due citati in precedenza, facevano parte del pacchetto anche i due piloti Suzuki Martin Cardenas (M4 Monster Energy) e il campione in carica Danny Eslick (GEICO Powersports RMR).

Se quest’ultimo è uscito dalla lotta per la vittoria all’ultimo giro, a causa di un errore derivante dall’eccesiva foga di passare Fong (concluderà quarto), Cardenas è apparso negli ultimi giri come il più probabile pretendente al primo posto, salvo poi terminare sul gradino più basso del podio. Questo risultato del colombiano è derivato dalla manovra del giovanissimo Bobby Fong, che ha puntato al successo all’ultima curva, concludendo soltanto 45 millesimi dietro ad Herrin.

Quinto è il compagno di squadra del vincitore, Tommy Aquino, che ha preceduto di 368 millesimi sul traguardo la Ducati 848 di Steve Rapp (Latus Motors Racing), mentre dalla settima alla undicesima posizione un pacchetto di piloti agguerritissimi si sono contesi la posizione fino alla bandiera a scacchi, con il duo Vesrah Suzuki con Chris Fillmore e Cory West che hanno preceduto il sudafricano Clinton Seller (Yamaha Project 1 Atlanta), Josh Day (Yamaha Four Feathers Racing) e PJ Jacobsen (Suzuki Celtic Racing).

AMA Pro Daytona SportBike presented by AMSOIL 2010
Mid Ohio, Classifica Gara 1

01- Josh Herrin – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – 21 giri in 31’29.463
02- Bobby Fong – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 0.045
03- Martin Cardenas – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 0.251
04- Danny Eslick – GEICO Powersports RMR Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 6.998
05- Tommy Aquino – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R6 – + 9.051
06- Steve Rapp – Team Latus Motors Racing – Ducati 848 – + 9.420
07- Chris Fillmore – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 33.788
08- Cory West – Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – + 33.814
09- Clinton Seller – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – + 34.129
10- Josh Day – Four Feathers Racing – Yamaha YZF-R6 – + 34.172
11- P.J. Jacobsen – Celtic Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 34.491
12- Michael Barnes – Prieto Performance – Yamaha YZF-R6 – + 43.442
13- Michael Beck – DNA Energy Drink CNR Motorsports – Ducati 848 – + 57.909
14- David Anthony – Aussie Dave Racing – Yamaha YZF-R6 – + 58.614
15- Paul Allison – Chronic Motorsports – Yamaha YZF-R6 – + 59.039
16- Kris Turner – Turner’s Cycle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 59.373
17- Russ Wikle – Wikle Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1’10.958
18- Marcos Reichert – Rockwall Performance – Yamaha YZF-R6 – + 1’11.357
19- Fernando Amantini – Team Amantini – Kawasaki ZX-6R – + 1’18.838
20- Kyle Wyman – Harv’s Harley-Davidson – Yamaha YZF-R6 – + 1’24.956
21- Michael Morgan – Autolite RIM Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 1’31.064
22- Santiago Villa – RoadRacingWorld.com Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro
23- Dane Westby – Project 1 Atlanta – Yamaha YZF-R6 – a 1 giro
24- Matt Spannan – Team Qyb – Suzuki GSX-R 600 – a 1 giro

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy