Daytona SportBike: la Ducati continua a vincere con DiSalvo

Daytona SportBike: la Ducati continua a vincere con DiSalvo

Tre vittorie su tre gare, Daytona 200 compresa

Commenta per primo!

La Ducati ha dovuto aspettare la 75° edizione per vincere la 200 miglia di Daytona. Raggiunto questo trionfo, adesso la 848 EVO del Latus Motors Racing condotta da Jason DiSalvo sembra inarrestabile nella corsa al titolo della classe Daytona SportBike. Archiviato il week-end in Florida, l’ex pilota ufficiale Yamaha nell’AMA Superbike ha centrato la pole position ed una doppietta senza discussione nelle due gare in programma all’Infineon Raceway di Sears Point di Sonoma. DiSalvo non ha praticamente incontrato rivali nelle due manche in programma: in Gara 1 è andato in fuga dopo l’escursione fuori pista dell’altra Ducati 848 EVO iscritta dal Roberson Motorsports di Jake Holden, mentre nella corsa della domenica ha guadagnato un considerevole margine sui più diretti inseguitori dall’undicesimo giro in avanti. Erano anni che non mi ritrovavo nella situazione di poter condurre una gara in testa“, ha spiegato Jason DiSalvo. “Dopo l’esperienza di Gara 1, nella seconda manche ho amministrato moto e pneumatici perchè sapevo di avere un passo migliore di Herrin ed Eslick. Non aveva senso lottare con loro per la prima posizione, così ho deciso di aspettare e negli ultimi giri, al momento più opportuno, ho preso il comando e sono andato in fuga. E’ fantastico centrare questa tripletta, a inizio stagione eravamo sì fiduciosi, ma realisticamente nessuno poteva immaginare un simile bottino di successi dopo tre gare“. Con questa doppietta Jason DiSalvo conduce a punteggio pieno nella classifica della Daytona SportBike, 93 punti contro i 56 di Cory West (Vesrah Suzuki), con la possibilità di allungare nel prossimo evento in calendario al Miller Motorsports Park, tracciato dove lo scorso anno ha preso parte alla tappa del Mondiale Supersport con Triumph BE1 (11° sul traguardo).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy