Daytona SportBike: Josh Herrin rinnova con Graves Yamaha

Daytona SportBike: Josh Herrin rinnova con Graves Yamaha

Per altri due anni correrà ancora nei campionati AMA

Commenta per primo!

Dopo aver rinnovato per due stagioni con Josh Hayes nell’American Superbike, il team Graves Motorsports ha messo a segno, con il pieno supporto di Yamaha Motor Corporation U.S.A., un altro bel colpo. Josh Herrin, dal 2007 con la squadra di Chuck Graves, ha rinnovato per altre due stagioni (2011-2012). Il giovanissimo pilota californiano, 20 anni, resterà pertanto con Graves Yamaha, sicuramente nel 2011 nella Daytona SportBike, mentre per il futuro si vedrà.

Sono molto felice di aver rinnovato per altri 2 anni con Yamaha e Graves Motorsports“, ha fatto sapere Josh Herrin. “Il mio obiettivo per il 2011 è di vincere il titolo nella Daytona SportBike, ci sono arrivato vicino in queste ultime due stagioni e sono più determinato che mai.

Vorrei ringraziare Keith McCarty di Yamaha e Chuck Graves che mi ha dato la possibilità di correre a questi livelli. Conosco benissimo il potenziale della Yamaha R6 e ho tutto per poter vincere: adesso non vedo l’ora di correre a Daytona il prossimo mese di marzo“.

Vincitore della 200 miglia di Daytona quest’anno, Josh Herrin ha concluso al 2° e 3° posto nelle ultime due stagioni della SportBike, mancano il titolo davvero di un soffio anche a seguito di eventi sfortunati come il contatto con Danny Eslick nell’ultima gara al Barber Motorsports Park.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy