Daytona SportBike: il ritorno di Fast by Ferracci con una 848

Daytona SportBike: il ritorno di Fast by Ferracci con una 848

Partnership con Celtic Racing, P.J. Jacobsen pilota

Commenta per primo!

In uno dei principali campionati AMA Pro Racing, nello specifico la Daytona SportBike, tornerà in pista un nome leggendario del motociclismo l’anno prossimo: Fast by Ferracci. Squadra/factory che ha conquistato vittorie e titoli con Ducati nel World e AMA Superbike ha annunciato l’accordo di collaborazione con il Celtic Racing per schierare nella DSB 2011 una Ducati 848 Evo affidata al giovanissimo P.J. Jacobsen, promessa del motociclismo americano con esperienze anche in Europa tra le 125cc. L’accordo è stato raggiunto nelle scorse settimane e vedrà Fast by Ferracci preparare una Ducati 848 Evo per il Celtic Racing, squadra “piccola”, ma con un grande potenziale che consentirà a Jacobsen di mostrare tutto il proprio valore dopo un più che positivo 2010 nella medesima categoria. Sono entusiasta di questo progetto“, spiega Eraldo Ferracci, “penso che possiamo ottenere un buon successo. Conosco Barry (Gilsenan, boss Celtic Racing) e ho seguito PJ, mi ha davvero impressionato, è un ragazzo veloce che ha molto talento e giudizio alla guida, ha sempre una strategia in mente, sa sempre dove e quando attaccare, è veloce e intelligente. Per la metà della mia vita ho lavorato con Ducati e penso che con la 848 possiamo lottare per le posizioni di vertice della Daytona SportBike“. Eraldo Ferracci, Barry Gilsenan di Celtic Racing e PJ Jacobsen sono stati in visita all’EICMA e al Museo Ducati di Borgo Panigale dove hanno presentato “ufficialmente” questo programma che rivedrà lo storico binomio Ducati-Ferracci protagonista nelle competizioni americane. Presto cominceranno i primi test del 17enne PJ Jacobsen con la Ducati 848 Evo preparata da Fast by Ferracci, con il Celtic Racing pronto a lottare per la vittoria in una categoria che vede la partecipazione ufficiale di American Suzuki e Yamaha USA, ma con le Ducati già protagoniste quest’anno con i team DNA CNR Motorsport (con Bobby Fong in primis) e Latus Motors Racing.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy